Agenda > Agenda internazionale > novembre 2002

15/16/17 novembre

L'esperienza politica e di lotta del Black Panther Party all'interno del Movimento di Liberazione Nero:


Trent'anni sono ormai passati dall'esperienza delle Pantere Nere, trent'anni durante i quali la crisi profonda che affligge le comunità di colore negli Stati Uniti sembra essersi ulteriormente aggravata. Una polarizzazione sociale crescente, altissimi tassi di disoccupazione e d'incarcerazione, la distruzione dei legami comunitari e affettivi tradizionali rappresentano solo alcune delle problematiche che caratterizzano la vita della popolazione afroamericana.
Se nel passato, come evidenziano i piani di controspionaggio denominati COINTELPRO, qualsiasi forma di opposizione sociale è stata duramente repressa, ora l'introduzione del reato d'associazione e del crimine federale di terrorismo domestico criminalizza anche forme di opposizione nonviolente, riducendo ulteriormente gli ambiti di agibilità politica nel tentativo di vanificare ogni istanza di emancipazione.
L'idea di presentare questo mini-festival dedicato al Black Panther Party nasce dall'esigenza di raccontare un'esperienza di conflitto ancor oggi di grande importanza e attualità, tanto pi` in un momento storico nel quale le leggi anti-terrorismo, conosciute come "Patriot Act", negano diritti civili garantiti da una Costituzione di cui l'intero Occidente si fa vanto e colpiscono preventivamente il dissenso e l'opposizione all'interno degli Stati Uniti.
I film selezionati analizzano le tensioni che sfociarono nel Movimento dei Diritti Civili e nella lotta per l'affermazione del Potere Nero, contro cui l'esecutivo di Washington mise in campo una serie di operazioni di Terrorismo interno.
Da A Huey P. Newton Story di Spike Lee ad All Power to the People passando per "Passin' it on e "Palante", ascoltando le testimonianze di chi visse queste esperienze in prima persona e guardando immagini e sequenze originali, verremo immersi nella realtà devastante e oppressiva che caratterizzava e caratterizza ancor oggi la comunità di colore negli USA. Le parole, i ricordi e le riflessioni di Paolo Bertella Farnetti (docente di Economia Politica all'Università di Modena e autore del testo Pantere Nere, 1995), di Giuseppe Pipitone (americanista e studioso dei movimenti di liberazione afroamericani) e di Darius James (autore del romanzo postmoderno Negrophobia, 1993, e della ricerca sul cinema nero degli anni Settanta Blaxploitation, 2001) introdurranno le serate fornendo il background e gli strumenti necessari per una migliore comprensione del percorso proposto dalla rassegna.

venerdì 15 novembre
 Ore 21.00 Intervento di Paolo Bertella Farnetti: "Huey Newton: un suicidio rivoluzionario"
 Ore 22.00 Film: A Huey P Newton Story di Spike Lee (Usa 2001, col. 78') v.o. sott. It.
 Ore 23.30 Muzik: Hip Hop con DJ Alik & DJ Harsch.

sabato 16 novembre
 21.00 Intervento di Giuseppe Pipitone: The Legacy of the Panthers
 22.00 Film: Passin' it on di John Valadez (Usa 1993 col. 57') v.o. sott. It.
 a seguire Palante di Iris Morales (Usa 1997, col. 48') v.o. sott. It.
 24.00 Muzik : Kleopatra J

Domenica 17 novembre
 Ore 17.00 Film: Palante REPLICA
 Ore 18.00 Film: Passin' it on REPLICA
 Ore 19.00 Film: A Huey P. Newton Story REPLICA
 Ore 21.30 Intervento di Darius James: Immagine del Black Panther Party nella comunità nera
 Ore 22.30 Film: "All Power to the People" di Lee Lew Lee (Usa 1996, col. 156') v.o. sott. It.


Venerdì 29 novembre, h. 21:

La galera, con tutte le sue brutture disumanizzanti, non è che il riflesso della disumanizzazione del capitale:
Stato imperante a livello mondiale
La lotta per la distruzione delle carceri, pertanto, è solo un aspetto di quella più complessiva contro l'esistente, la quale, per risultare incisiva, deve cogliere sul piano analitico i nessi fondamentali del potere costituito e della servit volontaria, e sul piano dell'intervento pratico deve porre in essere metodologie che non riproducano deleghe e verticalizzazioni, ma coinvolgano in prima persona tutti gli individui partecipi delle battaglie.

Le esperienze di lotta contro il carcerario e la colonizzazione in Sardegna saranno oggetto di discussione attraverso la presentazione di:

  • "SU GAZETINU DE SA LUTA KONTRAS A SAS PRESONES"
  • "DOSSIER SULLA CAVA OCCUPATA DI MUROS (SS)"
  • EDITZIONES DE SU ARKIVIU-BIBRIOTEKA "T. SERRA"


informativa privacy