« Siamo favorevoli alla creazione di qualsiasi nuovo spazio
di autogestione » . L’Associazione Ortika, a due giorni dalla
fine dell’occupazione durata meno di 24 ore dell’ex collegio
Soave di Bellinzona da parte del neocostituitosi comitato “
Folletti urbani”, prende posizione sulla rivendicazione di spazi
per un centro sociale emersa a Bellinzona sei anni dopo
l’esperienza di Casa Cinzia che aveva consentito di dar vita
alla Casetta sul prato del Liceo ( l’ex casa Zoni) gestita dalla
stessa associazione giovanile nata nel 1998. Pur dicendosi
favorevole a nuovi spazi per l’autogestione nel Bellinzonese,
l’Ortika rileva che in quanto associazione non ha aderito
all’occupazione e pertanto la presenza di alcuni suoi membri
fra la quindicina di giovani penetrati nello stabile di Via
Ghiringhelli venerdì scorso va considerata un’iniziativa privata.

la regione 24 12 02

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampa« Siamo favorevoli alla creazione di qualsiasi nuovo spazio di autogestione » . L’Associazione Ortika, a due giorni dalla fine dell’occupazione durata meno di 24 ore dell’ex collegio Soave di Bellinzona da parte del neocostituitosi comitato “ Folletti urbani”, prende posizione sulla rivendicazione di spazi per un centro sociale emersa a Bellinzona sei anni...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org