Dall’incontro è emersa la volontà da parte delle autorità a trovare -nel più breve tempo possibile- una soluzione al problema e soprattutto la necessità di individuare una nuova possibile ubicazione del centro autogestisto. Un problema non certo facile, al quale sono chiamate a collaborare anche tutti gli altri Comuni. “Trattandosi di un problema che interessa la regione dell’agglomerato luganese -si legge in un comunicato stampa diramato oggi pomeriggio dalla Cancelleria dello Stato- presuppone comunque la disponibilità oltre al Cantone ed alla Città, di altri Comuni a collaborare in tal senso”.

Consiglio di Stato e Municipio luganese sperano comunque che anche i diretti interessati, cioè gli autonomi, collaborino indicando innanzitutto una delegazione rappresentativa capace di farsi garante. La volontà di trovare un accordo tra le parti è forse oggi ancora maggiore rispetto al passato, quando sul tavolo delle trattative vi erano stati più scontri che intese. “Troviamo una soluzione, purchè si evitino facili strumentalizzazioni” chiude il comunicato del Governo. Il dialogo resta quindi aperto.

23/10/2002

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaDall'incontro è emersa la volontà da parte delle autorità a trovare -nel più breve tempo possibile- una soluzione al problema e soprattutto la necessità di individuare una nuova possibile ubicazione del centro autogestisto. Un problema non certo facile, al quale sono chiamate a collaborare anche tutti gli altri Comuni....Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org