Una prima pagina che, come scrive il Csoa, evoca i metodi usati dal regime nazista « che nel 1933 cominciò a realizzare una serie di strutture di detenzione per imprigionare ed eliminare i cosiddetti “nemici dello Stato”. La maggior parte dei prigionieri, in quel primo periodo, era costituita da Rom (Zingari), Testimoni di Geova, omosessuali e persone accusate di comportamenti ritenuti asociali o devianti (…), queste strutture venivano chiamate “campi di lavoro” ». Quello di sabato è un presidio che potrebbe generare problemi di ordine pubblico. Tanto che, da noi interpellato, il comandante della Polizia di Lugano Roberto Torrente spiega che « stiamo lavorando assieme alla Polizia cantonale per valutare il rischio. In base ai risultati di tale apprezzamento decideremo come agire. D’altra parte, domani (cfr. oggi) il Municipio di Lugano si chinerà sulla problematica. Di norma le manifestazione del Csoa non sono autorizzate ma vengono tollerate ».

Prosegue intanto l’inchiesta della polizia cantonale; inchiesta dei cui sviluppi viene informato il magistrato di picchetto e il sost. Pp Paolo Bordoli. Le indagini di polizia avrebbero appurato l’origine dei due fori rinvenuti sulla vetrina della ditta del Mendrisiotto: entrambi sarebbero stati causati da colpi esplosi da un flobert. Gli inquirenti stanno lavorando su diverse piste. E il cerchio attorno agli autori dei vandalismi si starebbe vieppiù stringendo.

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaUna prima pagina che, come scrive il Csoa, evoca i metodi usati dal regime nazista « che nel 1933 cominciò a realizzare una serie di strutture di detenzione per imprigionare ed eliminare i cosiddetti “nemici dello Stato”. La maggior parte dei prigionieri, in quel primo periodo, era costituita da...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org