Quel sabato sera, la donna si era recata al Padiglione Conza assieme ai membri della Clown Army per filmare la sfilata di moda dell’esercito. Non ha potuto però accedervi. La messinscena satirica è così avvenuta fuori dalla struttura di Cassara­te.
Mentre si apprestava a filmare le ‘pa­gliacciate’, un militare sarebbe interve­nuto impedendole di lavorare. Non solo. L’avrebbe pure picchiata e ferita. Da qui, la denuncia, con tanto di certificato medi­co, inoltrata nei confronti del militare. Per quanto riguarda invece gli scontri fra forze dell’ordine e manifestanti anti­esercito, ieri al Ministero pubblico sono cominciati gli interrogatori ai poliziotti coinvolti nei disordini capitati di fronte alla Gendarmeria di via Bossi il giorno successivo, domenica 25 novembre. L’in­chiesta penale partita a seguito delle de­nunce presentate dai manifestanti e di quelle inoltrate dagli agenti di polizia è condotta, lo ricordiamo, dal Procuratore generale Bruno Balestra.

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaQuel sabato sera, la donna si era recata al Padiglione Conza assieme ai membri della Clown Army per filmare la sfilata di moda dell’esercito. Non ha potuto però accedervi. La messinscena satirica è così avvenuta fuori dalla struttura di Cassara­te. Mentre si apprestava a filmare le ‘pa­gliacciate’, un militare sarebbe...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org