L’iniziativa di alcuni militanti del centro sociale Il Molino, che venerdì notte hanno imbrattato i manifesti elettorali dell’UDC e anche qualcuno della Lega, non ha tardato a suscitare reazioni.

Il gruppo UDC di Lugano ha infatti inoltrato una mozione, a firma di Marco Chiesa, Eros Mellini e Alessandro Noseda, con la quale condannano gli atti di vandalismo.

“Una quarantina di incivili hanno imbrattato a Lugano, durante il fine settimana, alcuni cartelloni dell’UDC riguardanti l’iniziativa volta a frenare l’immigrazione di massa in atto nel nostro Paese.” Si legge nel testo della mozione “purtroppo, in tutta la Svizzera, non siamo nuovi a questi atti vandalici che denotano la più totale assenza di rispetto nei confronti della democrazia e della libertà ’espressione”.

Il gruppo ricorda inoltre che anche nei Grigioni alcuni cartelloni UDC furono presi di mira dal presidente dei giovani socialisti grigionesi e di un gran consigliere dello stesso partito. In seguito i due si scusarono. In Ticino, dice il comunicato, la fucina di questi giovani “incuranti del diritto altrui” è il CSOA Il Molino.

“A fronte di quanto sopra – continua il comunicato – riteniamo che il tempo della pazienza e della comprensione sia largamente scaduto e che una Città come Lugano non possa più accondiscendere all’illegalità e al comportamento di questi intolleranti”.

Sempre stando alla nota stampa inviata, il gruppo UDC sottolinea inoltre come anche l’attività del Molino, insediato all’ex macello da dieci anni, sia oggetto di malcontento anche da parte della popolazione residente nei pressi della struttura”.

Inoltre “il gruppo UDC ritiene sia arrivato il momento di sanare questa ingiustizia sociale, riportare la legalità nella nostra città e dimostrare che l’autorità pubblica e la cittadinanza tutta non possono essere oltremodo essere presi in giro da questi maleducati.

“Alla luce di quanto sopra il gruppo UDC chiede al lodevole Consiglio comunale di Lugano di voler decidere in tempi brevi lo sgombero del CSOA dagli stabili dell’ex Macello” conclude il gruppo UDC”.

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaL’iniziativa di alcuni militanti del centro sociale Il Molino, che venerdì notte hanno imbrattato i manifesti elettorali dell’UDC e anche qualcuno della Lega, non ha tardato a suscitare reazioni. Il gruppo UDC di Lugano ha infatti inoltrato una mozione, a firma di Marco Chiesa, Eros Mellini e Alessandro Noseda, con...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org