Naturalmente è impensabile barattare il diritto a manifestare con la sede di un centro sociale, attitudine ricattatoria tenuta dal Municipio nei nostri confronti, che mischia e confonde le trattative in corso con il CSOA per una sede definitiva e l’autorizzazione a svolgere una manifestazione (ciò che dovrebbe essere un diritto costituzionalmente garantito).

La tensione venutasi a creare da un Municipio che fa fatica a riconoscere il diritto di manifestare e la “sete di scontri” dei media di massa, perché fanno audience, sono sicuramente controproducenti.

La manifestazione contro il WEF sarà gioiosa, allegorica e fantasiosa. Sarà una contaminazione fra una traduzione popolare locale, ovvero lo “scaccia inverno” ed un esempio globale di rivolta popolare come i “cacerolaso” del popolo argentino, per cacciare via i politici corrotti dal neoliberismo.
Invitiamo quindi tutte/i a partecipare alla manifestazione con uno spirito festoso, ma determinato per protestare contro i “global leaders” e le loro decisioni.

Anti wto-Ticino

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngComunicatiNaturalmente è impensabile barattare il diritto a manifestare con la sede di un centro sociale, attitudine ricattatoria tenuta dal Municipio nei nostri confronti, che mischia e confonde le trattative in corso con il CSOA per una sede definitiva e l'autorizzazione a svolgere una manifestazione (ciò che dovrebbe essere un...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org