In seguito tutti si sono spostati verso il par­co del Grand Hotel, struttura no­toriamente vuota e in disuso or­mai da qualche anno, all¢interno del perimetro del quale la piccola folla (rinfoltita poi da circa 200 persone) ha dato vita a una festa protrattasi per tutta la notte e du­rata fino all¢alba. Si è dunque trattato di un gesto simbolico, in­teso a dimostrare il malcontento degli alternativi (celatisi dietro lo pseudonimo di Pardo preokkupato) anche contro altri temi di stretta attualità, come il collegamento autostradale sul Piano di Magadino: « Soffocati da una veloce e vorace Variante 95 che ha trasformato zone agricole in un¢interminabile successione di grandi magazzini e capannoni, stipati in un¢enorme torre opulen­ta, la gente decide di occupare il Grand Hotel, di riappropriarsi del proprio spazio e della cultura per non escludere più nessuno. La parola d¢ordine è smascherare los ladrones! », spiega il comunicato. Si è trattato di un¢invasione paci­fica, svoltasi senza incidenti.

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaIn seguito tutti si sono spostati verso il par­co del Grand Hotel, struttura no­toriamente vuota e in disuso or­mai da qualche anno, all¢interno del perimetro del quale la piccola folla (rinfoltita poi da circa 200 persone) ha dato vita a una festa protrattasi per tutta la notte e du­rata...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org