Un agente della Comunale ha ricevuto un decreto d’accusa per lesioni semplici e abuso d’autorità, in merito agli scontri a margine delle giornate dell’Esercito del 2007

Un agente della Polizia comunale di Lugano è stato condannato a una multa, sospesa con la condizionale, ed al pagamento delle spese legali, mediche e di giustizia. Nei suoi confronti la procura ha emesso un decreto di accusa per lesioni semplici e abuso d’autorità, per aver provocato la rottura dell’ulna ad un attivista che partecipava a una manifestazione di protesta contro le giornate dell’Esercito, tenutesi a Lugano nel 2007. Lo comunica il CSOA il Molino.

In quell’occasione un nutrito gruppo di attivisti, del Centro autogestito del Molino ma non solo, aveva provocato le forze dell’ordine con una discutibile esibizione davanti alla centrale di Polizia di via Bossi a Lugano. Gli agenti avevano reagito duramente, ma finora il loro operato, causa di numerose denunce, era sempre stato considerato corretto.

Oggi, però, è lo stesso Centro autogestito del Molino a comunicare la condanna di uno dei poliziotti che parteciparono alla carica contro i manifestanti. “Sono passati sette anni e qualche risultato inizia ad arrivare” scrivono i molinari in una nota stampa inviata nel pomeriggio a tutti i media. “Una piccola goccia in un panorama repressivo sempre più preoccupante.”

Di anni, a dire il vero, ne sono passati meno di sei. “Il decreto risale ad aprile dell’anno scorso, non saprei dire come mai il CSOA diffonde la notizia solo oggi” ci spiega il vicecomandante della Polizia comunale di Lugano, Franco Macchi. “In ogni caso si tratta di una condanna lieve, di tre aliquote.”

La condanna resta inoltre un caso isolato. Nessun altro agente della Comunale di Lugano, aggiunge Macchi, è stato condannato in merito agli episodi avvenuti a margine delle giornate dell’Esercito del 2007.

Redazione | 11 mar 2014 16:02

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaUn agente della Comunale ha ricevuto un decreto d'accusa per lesioni semplici e abuso d'autorità, in merito agli scontri a margine delle giornate dell'Esercito del 2007 Un agente della Polizia comunale di Lugano è stato condannato a una multa, sospesa con la condizionale, ed al pagamento delle spese legali, mediche...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org