LA COOPERATIVA SENSIBILI ALLE FOGLIE
PRESENTA LA TRILOGIA SU LAVORO E CONSUMO
INTERVERRÀ L’AUTORE RENATO CURCIO

Sabato 2 dicembre 2006
dalle 20’30

Sensibili alle foglie
> sensibiliallefoglie.it
Sensibiliallefoglie è una cooperativa di produzione e lavoro, ma è anzitutto un modo di guardare, un modo di cercare, un modo di porre domande sui vissuti delle esperienze estreme, sui dispositivi totalizzanti che sono all’opera nelle istituzioni, sulle risposte adattative e sulle risorse creative delle persone che le attraversano. Le esperienze estreme, d’altra parte, affondano le loro radici nella normalità, e per questo possono porsi di fronte ad essa come efficaci specchi di consapevolezza.

La ricerca sociale.
Siamo anzitutto una cooperativa di ricerca. Il nostro orientamento s’ispira liberamente alla socianalisi e all’analisi istituzionale. Abbiamo istituito cantieri di socianalisi narrativa in scuole, ospedali, aziende, cooperative, centri sociali, comunità di base, carceri, strutture intermedie residenziali, e istituzioni terminali per anziani. L’obiettivo dei nostri cantieri è anzitutto quello di formare i partecipanti ad accrescere conoscenza e consapevolezza dei dispositivi relazionali totalizzanti che si manifestano all’interno delle istituzioni che li riguardano.

>> Renato Curcio, L’AZIENDA TOTALE
>>dispositivi totalizzanti e risorse di sopravvivenza nelle grandi aziende della distribuzione 2002.
Presenta i materiali di una ricerca condotta con sindacalisti e lavoratori delle grandi catene della distribuzione ed esplora i dispositivi totalizzanti in atto nel mondo del lavoro e le risorse attivate dai lavoratori per sopravvivervi.

>> Renato Curcio, IL DOMINIO FLESSIBILE
>> individualizzazione, precarizzazione e insicurezza nell’azienda totale 2003.
La ricerca è opera di un cantiere socioanalitico composto da lavoratrici e lavoratori della grande distribuzione. Muovendo dalle forme più fluide del lavoro, essa esplora i dispositivi e i miti della flessibilità. Ma anche i traumi, le ansie, le angosce e le paure che i processi di individualizzazione esasperata, di precarizzazione generalizzata e di insicurezza strutturale portano con sé.

>> Renato Curcio, IL CONSUMATORE LAVORATO 2005
Cos’è oggi la ‘società dei consumi’? Come vengono prodotti i consumatori? Questa esplorazione socioanalitica, condotta con lavoratrici e lavoratori degli ipermercati e dei grandi centri commerciali di Milano, cerca di rispondere a queste domande seguendo alcune piste: la caccia e la cattura del cliente; il marketing etico e l’assalto al lavoro futuro; l’interazione simulata cliente-lavoratore; le implicazioni del controllo e della fidelizzazione.

>> Renato Curcio è direttore editoriale della cooperativa Sensibili alle foglie. Per queste edizioni ha pubblicato: nel 1990, con S. Petrelli e N. Valentino, Nel Bosco di Bistorco; nel 1993, La Soglia; nel 1995, Metrò; nel 1997, Reclusione Volontaria; nel 2001, con N. Valentino, Nella Città di Erech; nel 2002, L’Azienda Totale.



> Segue The unders (Ska & more) e Tasso alcolico (Drunk Ska Punk)

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/sensibili_molino.jpghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/sensibili_molino-150x150.jpgSala AttivitàLA COOPERATIVA SENSIBILI ALLE FOGLIE PRESENTA LA TRILOGIA SU LAVORO E CONSUMO INTERVERRÀ L’AUTORE RENATO CURCIO Sabato 2 dicembre 2006 dalle 20'30 Sensibili alle foglie > sensibiliallefoglie.it Sensibiliallefoglie è una cooperativa di produzione e lavoro, ma è anzitutto un modo di guardare, un modo di cercare, un modo di porre domande sui vissuti delle...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org