Come già in passato, quando abbiamo espresso la nostra solidarietà a Marco Camenisch, di recente trasferito da Regensdorf a Orbe (carcere di massima sicurezza), dopo aver realizzato insieme a Billy, Silvia e Costa uno sciopero della fame contro l’oppressione dentro e fuori dal carcere. Questo sciopero ha preso vita, nonostante il fatto che da subito le “autorità” federali abbiano cercato di isolarli, impedendo la comunicazione tra di loro e bloccando la posta in arrivo e in partenza di tant* amic* e compagn* solidali.

Con Billy abbiamo anche condiviso una parte del nostro cammino come Centro Sociale, affrontando soprattutto lotte per i popoli oppressi, contro il carcere e quelle legate alla devastazione del territorio. Compagno determinato e acuto, come altri/e ha poi intrapreso altre strade, andando a raggiungere altre realtà di lotta. Saperlo dietro le sbarre ci fa imbestialire e fa solo crescere la nostra volontà di continuare nella strada che abbiamo scelto con sempre maggiore determinazione e coerenza!

Silvia, Costa, Billy e Marco sono compagni sensibili e presenti in tematiche come l’antispecismo, la lotta a tutte le nocività, la questione dei migranti e contro il razzismo. Il Governo svizzero ha deciso di punirli per dare un monito a tutti
coloro che non accettano l’attuale stato delle cose: o ti conformi oppure sarai rinchiuso. Una punizione che si vuole esemplare, che si inserisce perfettamente nell’attuale politica di repressione e di isolamento che tocca in modo particolare i migranti e i movimenti che si oppongono a questo sistema.

Per questo non devono essere lasciati soli in carcere e nelle lotte da portare avanti!

Ribadiamo la nostra solidale complicità, organizzando una prima serata in loro sostegno sabato 20 novembre 2010, durante la quale affronteremo alcune delle tematiche a cui Costa, Silvia, Billy e Marco tengono di più: la lotta a tutte le nocività, in primis il nucleare, che Stato e capitalismo producono a discapito di ogni vita su questo pianeta.

Diffondiamo inoltre la settimana di mobilitazione contro l’isolamento in solidarietà a Silvia, Costa e Billy che si terrà dal 6 al 12 dicembre (maggiori info www.informa-azione.info.)

Non un passo indietro, la solidarietà è un’arma, usiamola!

CSOA il Molino

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2011/07/silv.jpghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2011/07/silv-150x150.jpgComunicatiCome già in passato, quando abbiamo espresso la nostra solidarietà a Marco Camenisch, di recente trasferito da Regensdorf a Orbe (carcere di massima sicurezza), dopo aver realizzato insieme a Billy, Silvia e Costa uno sciopero della fame contro l'oppressione dentro e fuori dal carcere. Questo sciopero ha preso vita,...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org