Un progetto che suscita l’opposizione degli abitanti della zona. Opposizione repressa dalla polizia italiana intervenuta nella notte fra lunedì e martedì a sgomberare con la forza i lotti occupati. Il blitz delle forze dell’ordine italiane ha provocato scontri e feriti, senza peraltro arginare la protesta sostenuta anche dalle autorità politiche locali. La Val di Susa è stata infatti successivamente bloccata, con barricate di uomini, cassonetti e tronchi d’albero sulle autostrade, sulle strade statali e le ferrovie. I manifestanti nel presidio di Lugano hanno denunciato il violento sgombero effettuato della polizia italiana. Oltre alla distribuzione di volantini è stato consegnato un comunicato di denuncia al console italiano.

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaUn progetto che suscita l’opposizione degli abitanti della zona. Opposizione repressa dalla polizia italiana intervenuta nella notte fra lunedì e martedì a sgomberare con la forza i lotti occupati. Il blitz delle forze dell’ordine italiane ha provocato scontri e feriti, senza peraltro arginare la protesta sostenuta anche dalle autorità...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org