« Scaduti i termini della convenzione sottoscritta dalla città di Lugano, il Cantone e il Molino il 18 dicembre 2002, scatta dunque lfora della coerenza » sostiene lfUDC nel comunicato inviato ieri alle redazioni firmato dal presidente Mauro Damiani e dal vicepresidente cantonale Marco Chiesa. La sezione ritiene il progetto che si vuole sviluppare negli spazi dellfex- macello « rende un miglior servizio alla popolazione privilegiando chi riconosce e condivide gli schemi istituzionali, le regole sociali e le norme della civile e pacifica convivenza. Non si tratta di abbandonare una sorta di dialogo ma di rispettare le responsabilità che Municipio e autogestiti, devono assumersi fino in fondo » .

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampa« Scaduti i termini della convenzione sottoscritta dalla città di Lugano, il Cantone e il Molino il 18 dicembre 2002, scatta dunque lfora della coerenza » sostiene lfUDC nel comunicato inviato ieri alle redazioni firmato dal presidente Mauro Damiani e dal vicepresidente cantonale Marco Chiesa. La sezione ritiene il...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org