Comincia domani sera, venerdì 1° giugno (e proseguirà venerdì 8 e sabato 9), alle ore 21 con entrata libera al Centro sociale il Molino presso l’ex macello di Lugano, un trittico di serate dedicate a perso naggi e collettivi che hanno fatto della loro filosofia antagonista una pratica quotidiana. Durante queste serate saranno presenti gruppi come Wu Ming, Kai Zen e il filosofo americano John Zerzan (foto), protagonista della prima serata. Zerzan è considerato una delle voci più autorevoli dell’ecologismo radicale. “Il successo della civilizzazione può essere misurato anche osservando quanto è riu scito a limitare la nostra visione e le nostre aspirazioni”, scrive l’a narchico autore di numerosi articoli e saggi di critica verso ogni forma di civilizzazione e di tecnologia. In seguito agli scontri di Seattle, durante una delle prime grandi manifestazioni no-global del 1999, il nome di Zerzan appare sui media: è considerato come l’i spiratore dei black block e quindi di tutta la violenta rivolta. Edito re della rivista americana green anarchy e conduttore radio, Zerzan è intervenuto in molte università degli Stati Uniti e attualmente sta girando l’Europa.

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaComincia domani sera, venerdì 1° giugno (e proseguirà venerdì 8 e sabato 9), alle ore 21 con entrata libera al Centro sociale il Molino presso l’ex macello di Lugano, un trittico di serate dedicate a perso naggi e collettivi che hanno fatto della loro filosofia antagonista una pratica quotidiana....Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org