Nell’arco di un’ora il Parco si è riempito di ragazzi provenienti non solo dal Ticino, ma anche dall’Italia e dalla Svizzera Interna. Diversi gli striscioni che hanno fatto da cornice alla manifestazione, i soliti in realtà. Parole dure nei confronti del Consiglio di Stato: “Non ci avrete mai, come volete voi”, oppure “Patti “Thatcher” Pesenti a Berna a calci in culo” e “Non sgombrerete mai la nostra mente”. Poco dopo le 15.00 dopo aver ballato, suonato e bivaccato il corteo si è messo in marcia. Si è incamminato per via Maraini ed è sceso verso il Central Park.

La manifestazione si è quindi spostata lentamente per le vie principali della città. Si calcola che vi abbiano partecipato circa un migliaio di persone, quindi il doppio rispetto a sabato scorso. Tutto si è svolto però pacificamente, a parte il disagio per il traffico che è stato deviato in alcune zone del centro cittadino. Il corteo si è poi fermato davanti a un luogo storico per i Molinari, il Mulino di Viganello, il primo stabile che gli autogestiti avevano occupato. Da qui il corteo si è quindi recato verso la destinazione finale, lo stabile dell’ex azienda comunale dei Trasporti, che i Molinari vorrebbero come futura sede del loro Centro, dato che – come hanno spiegato- si tratterebbe di un edificio poco sfrutatto e ideale per le loro manifestazioni.

RED

26/10/2002 15:26

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaNell'arco di un'ora il Parco si è riempito di ragazzi provenienti non solo dal Ticino, ma anche dall'Italia e dalla Svizzera Interna. Diversi gli striscioni che hanno fatto da cornice alla manifestazione, i soliti in realtà. Parole dure nei confronti del Consiglio di Stato: 'Non ci avrete mai, come...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org