Anche questo lo si era comunque già capito ancora prima di lunedì, con le sollecitazioni piovute a Palazzo Civico da parte soprattutto di PPD, PLR e UDC. Ieri è giunta addirittura la notizia di uno sciopero: Paolo Sanvido (PPD) tacerà per protesta in Commissione della gestione fino a metà febbraio.
«ll Municipio – scrive il consigliere comunale al presidente della Gestione – lunedì sera ha comunicato la decisione a sorpresa di concedere ai Molinari la proprietà ex-macello. Personalmente non condivido la decisione del Municipio perché penso che l’Esecutivo ha subito delle pressioni inaccettabili alle quali ha ceduto per assicurare il quieto vivere». Sono parole che echeggiano quelle del già citato Pessina, che due giorni fa aveva appunto stigmatizzato la decisione del Municipio reo, a suo dire, di aver ceduto troppo facilmente alle pressioni dei “molinari”. Ancora Sanvido: «L’atteggiamento del Municipio è un segnale sbagliato e sottolinea una disparità di trattamento e un palese distinguo tra i cittadini silenti – quelli onesti che rispettano le leggi ed i regolamenti comunali – e i Molinari che da sempre hanno dimostrato un disprezzo verso il nostro stato di diritto. I Molinari non hanno mai, rispetto alle loro azioni del passato, né rinnegato né scusato il loro comportamento fuorilegge». Il consigliere si chiede anche se il cambiamento di destinazione del “Macello” non debba essere sottoposto all’approvazione del CC. Sulla sua decisione, evidenzia che si tratta di «una scelta personale che non rinnego e che non faccio pesare a nessuno. Ho deciso di impegnarmi civilmente perché credo che ognuno di noi deve dare un suo piccolo contributo per tentare di migliorare il mondo e perché credo fermamente nel nostro stato di diritto. E non si può cedere ai ricatti». Per questa ragione «ho deciso anch’io di infrangere le regole e fare una protesta silenziosa in Commissione della Gestione che durerà un mese dalla ripresa dei lavori nel 2003 (dal 13 gennaio al 13 febbraio)».

gdp 18 12 02

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaAnche questo lo si era comunque già capito ancora prima di lunedì, con le sollecitazioni piovute a Palazzo Civico da parte soprattutto di PPD, PLR e UDC. Ieri è giunta addirittura la notizia di uno sciopero: Paolo Sanvido (PPD) tacerà per protesta in Commissione della gestione fino a metà...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org