Titolo del Libro: La rivoluzione ecologica
Autore: Selva Varengo
Casa editrice: Zero in Condotta
Breve recensione: Murray Bookchin – nato a New York il 14 gennaio del 1921 e scomparso il nel 2006 – è stato non solo un importante pensatore libertario ma anche uno dei pionieri del movimento ecologista. In particolare egli è stato tra i primi a prefigurare la comparsa all’orizzonte di una grave crisi ecologica, scrivendo un saggio sulla questione ambientale già nel 1952.

Citazione dal libro: Inoltre secondo Bookchin l’ecologia profonda non è in grado di comprendere le autentiche radici della crisi ecologica giungendo a considerare l’umanità intera come la colpevole del disastro ecologico ed arrivando ad auspicare politiche di controllo demografico.

Siti di riferimento: www.zeroincondotta.org
Tags: ecologia, Murray Bookchin, ambiente, controllo demografico, anarchismo

scatola nera > Informazioni sulle altre serate “caratteri resistenti”

> Tutte le presentazioni hanno inizio alle 20’30
> Entrata libera
> La registrazione audio della serata sarà disponibile su: scatolanera.noblogs.org

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2014/12/scatolanera_loghino.jpeghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2014/12/scatolanera_loghino.jpegSala AttivitàTitolo del Libro: La rivoluzione ecologica Autore: Selva Varengo Casa editrice: Zero in Condotta Breve recensione: Murray Bookchin – nato a New York il 14 gennaio del 1921 e scomparso il nel 2006 – è stato non solo un importante pensatore libertario ma anche uno dei pionieri del movimento ecologista. In particolare...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org