06.06.2019 - Presentazione del libro “La Grande Alluvione”

Andrea Bertagni presenta il suo nuovo libro

LA GRANDE ALLUVIONE

Milano, 2037, un giorno lavorativo come tanti. Cece, giovane pubblicitario, è nell’ascensore di un grattacielo della città, sta parlando al telefono con sua moglie. All’improvviso la cabina ha un sussulto, si ferma e un attimo dopo inizia a precipitare. Terrore. Ma non si schianta, ammara. Il palazzo si sta riempiendo d’acqua, sempre di più. Quando Cece riesce a uscire dall’abitacolo lo accoglie una scena di devastazione: un’onda gigantesca ha spazzato l’intero edificio. E non solo. Tutta Milano è sott’acqua, per diverse decine di metri.

Inizia così questa storia di morte e di rinascita. Un’inondazione di dimensioni apocalittiche cancella la città e i suoi abitanti. Non tutti, però. Si salvano soprattutto i cittadini immigrati – nordafricani e cinesi – che nella Milano segregazionista degli anni ’30 del XXI secolo sono confinati nei nuovi ghetti, i tunnel della vecchia metropolitana resi stagni. Sono loro a dare vita alla nuova Mila’ hàn, una città che deve affrontare la drammatica sfida dell’integrazione, dove gli «Anteriori » (i cittadini autoctoni) non accettano di perdere gli antichi privilegi.

Tra salvataggi disperati e nuove arche, spietatezza e solidarietà, cinismo e passione, violenza tribale e tentativi di ricostruire una società più giusta e tollerante, La grande alluvione ci porta – con un avvincente intreccio che si muove avanti e indietro lungo un arco di tredici anni – in un medioevo prossimo venturo a tinte forti di cui qualcuno già oggi potrebbe intravedere i presagi.

Giovedi 6 giugno 2019 – Spazio Edo –  Csoa il Molino

 

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2019/06/06-06-2019-presentazione-del-libro-la-grande-alluvione-724x1024.jpghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2019/06/06-06-2019-presentazione-del-libro-la-grande-alluvione-150x150.jpgAttivitàSpazio Edolibro,presentazioneAndrea Bertagni presenta il suo nuovo libro LA GRANDE ALLUVIONE Milano, 2037, un giorno lavorativo come tanti. Cece, giovane pubblicitario, è nell’ascensore di un grattacielo della città, sta parlando al telefono con sua moglie. All’improvviso la cabina ha un sussulto, si ferma e un attimo dopo inizia a precipitare. Terrore. Ma...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org