Ex Macello, le reazioni alla decisione del Municipio

Raoul Ghisletta: «Un errore. Ma c’è tempo per ripensarci». Il gruppo PLR: «Un primo passo concreto. Ora attivarsi in fretta»

LUGANO – Una «decisione sbagliata». Non usa mezzi termini Raoul Ghisletta nel commentare a caldo la decisione del Municipio in merito al progetto di valorizzazione del comparto dell’ex Macello, che non prevede alcuno spazio per l’autogestione.

«La maggioranza del Municipio non ha voluto tenere in conto il valore dell’autogestione», commenta il consigliere comunale socialista invitando le autorità – con particolare riferimento alla mozione sulla riqualifica presentata dal PS nel gennaio del 2014 – ad «incoraggiare il dialogo» con i molinari.

«Sì tratta di una decisione che anche tecnicamente non si giustifica, perché i lavori possono essere fatti a tappe», afferma inoltre il presidente PS luganese, sottolineando però che i lavori non inizieranno comunque prima di 3 o 4 anni. Un tempo sufficiente per «ripensare bene alla questione».

Soddisfatto il PLR – Di ben altro avviso sono invece il PLR, che in una breve nota si è detto «contento» della decisione presa dal Municipio, definendola un «primo passo concreto, formale e pratico» su una vertenza che si stava trascinando ormai da diversi anni. La priorità, sottolineano i liberali radicali luganesi, è di «attivarsi il più in fretta possibile per ridare vita» al comparto.

Il messaggio – Il progetto, lo ricordiamo, prevede la trasformazione del comparto in un’agorà della cultura popolare. L’esecutivo luganese ha presentato oggi il messaggio per l’organizzazione del relativo concorso internazionale di architettura, con una richiesta di credito pari a 450mila franchi.

fonte: https://www.tio.ch/ticino/politica/1317772/ex-macello–le-reazioni-alla-decisione-del-municipio

Potrebbero Interessarti:

http://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2018/08/ex-macello-le-reazioni-alla-decisione-del-municipio.jpghttp://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2018/08/ex-macello-le-reazioni-alla-decisione-del-municipio-150x150.jpgRassegna stampaIl Molino Non Si ToccaRaoul Ghisletta: «Un errore. Ma c'è tempo per ripensarci». Il gruppo PLR: «Un primo passo concreto. Ora attivarsi in fretta» LUGANO - Una «decisione sbagliata». Non usa mezzi termini Raoul Ghisletta nel commentare a caldo la decisione del Municipio in merito al progetto di valorizzazione del comparto dell’ex Macello, che...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org