Comunicato stampa sulla revoca del Masterplan dell’ATS2

Quando il 16 ottobre il Comitato per la Difesa del Territorio Abbiatense ha indetto un conferenza stampa in piazza Marconi per la propria presentazione, aveva, tra le prime richieste all’amministrazione, quella di revocare il Master Plan riguardante l’ATS2 che comprende anche il Parco Giardino dell’Annunziata.

Esprimiamo quindi soddisfazione per il primo piccolo passo concreto intrapreso dalla giunta che ha revocato lo studio progettuale dell’area.

Questo risultato è sicuramente dovuto, oltre al grande impegno dei partecipanti al comitato, alle oltre 1300 persone che hanno firmato il nostro appello e questo a dimostrazione che la mobilitazione e l’impegno riescono ancora a incidere nelle scelte politiche.

Il difficile arriva però adesso, quell’area è ancora edificabile, così come tanta parte del nostro territorio, compreso il piano Sogef e questo fino a quando il PGT non verrà modificato con varianti e cambi di destinazioni d’uso. Un’altra sfida che il comitato porterà avanti è quella contro la superstrada che, oltre a devastare il paesaggio, rappresenta il confine entro cui il Piano di Governo del Territorio ha previsto un notevole consumo di suolo.

Noi abbiamo in programma diverse iniziative per mantenere alta l’attenzione su questi temi e per continuare a coinvolgere i cittadini.
Rinnoviamo la disponibilità a confrontarci con tutti coloro che vogliono provare a salvare il nostro paesaggio.
Anche in questo week end saremo in piazza, vi aspettiamo per discutere di questo primo successo.

Comitato per la Difesa del Territorio Abbiatense

Questa voce è stata pubblicata in Comunicati. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dimostraci che non sei un robot: *