Allarme Area Umida

Alle istituzioni competenti

Negli ultimi giorni intorno all’area umida meglio nota in città come Parco Giardino dell’Annunziata, Pagiannunz, si sono verificati una serie di avvenimenti che giudichiamo gravi e tali da pregiudicare, oltre alla sopravvivenza stessa dell’Ecosistema dell’area, la procedura di studio che il Parco del Ticino ha avviato per determinarne il valore in termini naturalistici, in merito comunque già esistono relazioni di professori universitari e della Società Botanica Italiana.

Tutte queste azioni messe in atto dalla proprietà, già ampiamente documentate anche da rapporti degli organi di vigilanza, sono state messe in atto, a quanto ci risulta, senza nessuna autorizzazione preventiva e senza quantomeno informare chicchessia.

Riteniamo questo gravissimo e in contrasto con quanto già scritto dall’attuale Pgt, gravissimo perché rischia di compromettere gravemente le forme di vita presenti e gravissimo perché non vorremmo preludesse ad altre azioni ancora più distruttive.

Chiediamo quindi l’intervento immediato degli uffici competenti di Comune e Parco per permettere  di mantenere un regolare flusso d’acqua, verificare con la dovuta urgenza gli eventuali doli, infrazioni e manomissioni commessi dalla proprietà, chiedendo loro di ripristinare le condizioni che hanno naturalmente permesso nel corso degli anni la formazione di questa importante Area che è ormai entrata nel comune senso di appartenenza di tanta parte di città che si sta mobilitando affinché non avvenga l’irreparabile.

In attesa di un Vs. riscontro

Comitato per la Difesa del Territorio Abbiatense
http://www.inventati.org/pagiannunz/

 

AdesivoSI ALLA TUTELA DEL PAGIANNUNZ!
NO AL CEMENTO!
NO AL CENTRO COMMERCIALE!

This entry was posted in Comunicati. Bookmark the permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dimostraci che non sei un robot: *