Post Tagged with: "Shale Gas"

sauditi

Arabia Saudita: il petrolio come arma di pressione

  Come avevamo scritto anche noi in un precedente articolo (qui) la ferma volontà dei Saud – nella ormai “famosa” riunione OPEC del Novembre 2014 – di lasciare invariata la quantità di petrolio estratto pur in presenza di un basso prezzo al barile doveva essere letta come un attacco del maggior produttore mondiale ai nuovi concorrenti, Stati Uniti in primis, [...]

Read more ›

Buone notizie dalla International Energy Agency. Oppure no?

Alcune considerazioni sul World Energy Outlook 2014 Fra i molti report che vengono pubblicati in materia di energia ogni anno, senza dubbio quelli della International Energy Agency (IEA) godono della massima autorevolezza. Fondata nel 1974 durante il primo shock petrolifero, questa agenzia interna alla OCSE elabora quelli che sono comunemente ritenuti i più affidabili documenti sul futuro energetico dell’umanità: ripresi [...]

Read more ›
1517541_586924578102192_2078375743667443280_n

Mercoledì 3 Dicembre: iniziativa sullo sfruttamento delle riserve petrolifere

Mercoledì 3 Dicembre si terrà alle 17:30, presso il Dipartimento di Scienze della Terra, un’iniziativa organizzata dal Collettivo Scientifico Autorganizzato, alcune studentesse e studenti di geologia, il Collettivo Agraria Firenze e CortocircuitO, che vedrà affrontare le tematiche sulle condizioni dello sfruttamento del petrolio in Italia con Ugo Bardi, professore di Chimica presso l’Università di Firenze ed esperto di sfruttamento delle [...]

Read more ›

La bolla dello shale gas

Il gas da argille forse può essere l’energia del futuro per gli Stati Uniti, ma non per il resto del mondo. Nella crisi ucraina, l’Italia e l’Europa non stanno facendo i loro interessi. [Carta di Laura Canali (2008) - clicca sulla carta per ingrandirla] In agosto, il prezzo del greggio è diminuito sulla scia del mese di luglio mentre il [...]

Read more ›

Il declino della resa degli investimenti nell’industria petrolifera

Da “The Telegraph”. Traduzione di MR La spesa totale cumulativa nell’esplorazione e produzione energetica negli ultimi sei anni è stata di 5,4 trilioni di dollari, eppure né è uscito ben poco. Gli investimenti in petrolio e gas sono volati negli Stati Uniti a 200 miliardi di dollari all’anno. Foto Reuters  L’epicentro del comportamento irrazionale nei mercati globali è passato al [...]

Read more ›
picco-del-petrolio-scongiurato

Recensione del libro “L’era del petrolio”, di Leonardo Maugeri

Recensire un libro come L’era del petrolio, seconda fatica letteraria di Leonardo Maugeri su temi petroliferi, non è semplice, e per vari ordini di ragioni. Prima di tutto si tratta di un libro ricchissimo di dati, notizie e visioni ad ampio raggio sulla storia dell’industria petrolifera intesa nel senso più ampio del termine: frequenti digressioni dagli aspetti puramente di storia [...]

Read more ›

Contrordine: la fine del petrolio non è a breve scadenza, ma i problemi ci sono già oggi

Cosa dice davvero l’ultimo Rapporto sull’energia globale di Ugo Bardi Esce in questi giorni il 63-esimo “Rapporto Statistico sull’Energia Globale” della BP (British Petroleum). E’ un rapporto che va in parallelo con quelli di altre agenzie che si occupano di energia, come la Iea (International energy agency) e la Eia (Energy information agency). Tutti questi tentativi di fornire un quadro [...]

Read more ›

Lo shale gas degli Usa si inchina all’accordo tra Russia e Cina

di Demostenes Floros, da Limes Leggi anche, sullo stesso argomento, i link in fondo all’articolo e gli altri nella sezione internazionale Il contratto trentennale tra Mosca e Pechino ha una portata geostrategica oltreché economica. La presunta rivoluzione energetica statunitense non cambierà le carte per l’Europa e per l’Italia. A maggio, il prezzo del Brent è aumentato dai 108.05 dollari al [...]

Read more ›

Sta per scoppiare la bolla del gas di scisto

Da “NEO”. Traduzione di MR Di F. William Engdahl A leggere i titoli dei giornali sembra che gli Stati Uniti siano emersi dal nulla al punto da diventare il gigante mondiale della produzione di gas e petrolio. Tutto grazie alla Rivoluzione dello Scisto. Di recente il presidente Obama ha fatto molto rumore secondo il quale gli Stati Uniti potrebbero risolvere [...]

Read more ›
trivelle

Recensione del libro “Trivelle d’Italia”: i loro sogni sono i nostri mostri

Se credevate che l’Italia fosse un cattivo affare per le compagnie petrolifere, dovrete presto ricredervi. Dalla fine dell’800 a oggi, sono stati perforati 7.010 pozzi e più di 1.000, tra mare e terraferma, sono attualmente funzionanti. Al 31 dicembre 2011 la produzione di greggio si è attestata su 5.283.866 tonnellate di greggio, quasi 40 milioni di barili, l’84% della produzione [...]

Read more ›

Facebook

YouTube