Post Tagged with: "Repubblica"

UNIVERSITA': CALO ISCRITTI, 'SCOMPARSO' INTERO GRANDE ATENEO

Chi paga realmente il “Diritto allo Studio”? Qualche dato in pillole.

A seguito dell’articolo di Repubblica“La “nuova classe operaia” non va all’università” ed a proposito di selezione di classe e diritto allo studio negato, proponiamo un articolo scritto lo scorso anno (Ottobre 2014) dal Collettivo Politico di Scienze Politiche ma, chiaramente, ancora attuale… 1) Il primo dato nazionale da cui partire è questo: dal 2003 al 2013 gli iscritti totali agli [...]

Read more ›

Google e De Benedetti: è il capitalismo, bellezza!

Bisogna saper riconoscere i capolavori. E questo di Carlo De Benedetti, padrone del gruppo L’Espresso e quindi di Repubblica, tessera numero uno del Pd e affossatore dell’Olivetti che aveva preso in mano quando era ancora una delle quattro big dell’informatica globale (insieme a Ibm, Honeywell e Bull), è un capolavoro. A sua insaputa, naturalmente. In un paio di paginette, pubblicate [...]

Read more ›

Cinque inglesi valgono quanto il 20% più povero del Paese

Crescono le diseguaglianze all’interno del Regno Unito. Secondo uno studio di Oxfam le prime famiglie hanno un patrimonio pari a 28,2 miliardi di sterline, quanto i 12,6 milioni meno abbienti: per i primi equivale a 5,64 miilardi a testa, per gli altri 2.238 sterline LONDRA – Cinque famiglie britanniche super-ricche hanno un patrimonio complessivo pari a quello del 20 per [...]

Read more ›

Cene, nomine e giornalisti. La Livorno morente del centrosinistra

E’ davvero singolare che l’istituto della nomina non sia ancora, a metà degli anni ’10 del XXI secolo, considerato per quello che è. Ovvero un potere discrezionale, non trasparente, ineguale e antidemocratico. La nomina, originata dai riti di riproduzione del potere religioso e regale, avviene sempre a discrezione di chi è il potere sovrano. Le nostre democrazie, non solo quella [...]

Read more ›

La “competitività” dei miserabili

LA “tessera n. 1″ del Pd detta la linea per “uscire dalla crisi”: lavoro dequalificato, pagato pochissimo, niente più contratti nazionai, precarietà per tutti e per tutta la vita. L’uomo che aveva tentato di fare le scarpe a Gianni Agnelli (colto sul fatto e buttato fuori), che ha distrutto l’Olivetti pensando di poter risparmiare su ricerca e sviluppo nel settore [...]

Read more ›
default

Le rimozioni di Repubblica e i lapsus di Caselli

” [...] Bisogna intervenire, non può essere solo un problema della magistratura. Impiegare l’esercito come in Campania? Non sta a me dirlo, ma i politici devono prendere coscienza di quel che sta accadendo in Val di Susa e decidere se quest’opera si deve fare oppure no” Caselli dixit Così il Procuratore-capo della Repubblica (italiana) si esprimeva oggi a caldo a [...]

Read more ›
festa_1

I deliri di Repubblica e La Nazione sulla festa a Lettere di venerdì

Non c’è niente di meglio che svegliarsi la domenica mattina e leggere i deliri di Repubblica (presenti solo nel cartaceo, vedi sotto l’articolo) e La Nazione. Le cronache della festa a Lettere di venerdì sembrano ispirate alla letteratura horror-trash, piazza Brunelleschi diventa lo scenario di un’Apocalisse distopica in cui i giovani venuti a ballare e divertirsi vengono trasformati in pericolosi [...]

Read more ›

Facebook

YouTube