Feb 202019
 
6 marzo @ 100celleAPERTE - Festa solidale a sostegno della Cassa di Solidarietà LA LIMA

fonte: Spazio sociale 100celleAPERTE La serata di mercoledì 6 marzo cambia “indirizzo”. Sentiamo che è necessario e importante sostenere, in questo momento in particolare, ma ogni giorno, chi è colpit* dalla repressione. Quindi la cena e il concerto della Titubanda andranno non più a sostegno dello spazio sociale, ma a sostegno della Cassa di Solidarietà LA LIMA. Ci vediamo il 6!

Gen 152019
 
Roma - Nuova udienza del processo "15 ottobre"

Il 17 gennaio 2019 saremo al tribunale di piazzale Clodio (alla Corte di Appello) al fianco di chi è ancora sotto processo per la giornata di lotta del 15 ottobre 2011. Dopo le condanne fino a 9 anni impartite in primo grado, inizia una nuova fase processuale. Non è nostra intenzione ribadire ciò che ha significato quella giornata di ribellione, poiché la necessità di alzare la testa e lottare è sotto gli occhi di tutte […]

Dic 152018
 
Roma - 31 dicembre Cenone benefit processati/e 15 ottobre 2011 [Cassa di solidarietà La Lima]

Il collettivo SenzaNumero vi invita a partecipare al cenone benefit di Capodanno al L38 Squat. Il 31 Dicembre si mangia, si beve, si fa musica ma soprattutto si sta insieme!   Prenotate entro il 27 dicembre all’indirizzo mail senzanumero[at]autistici.org Qui c’è il menù! Per non dimenticare il 15 ottobre 2011!

Nov 272018
 
Roma 5/12 - Analisi e confronto sul decreto sicurezza - Cena benefit La Lima @ BAM

Uno stato lasciato indisturbato nelle guerre, nei saccheggi, nelle stragi e nei campi di tortura, si arma fino ai denti per rafforzare anche la guerra dentro i suoi confini. I suoi nemici sono le persone escluse, sfruttate e chi sceglie di lottare. Nelle scuole, nelle strade, nelle case occupate, nei luoghi di lavoro e di ritrovo la ricetta è disciplinamento e pugno di ferro. ANALISI E CONFRONTO SUL DECRETO SICUREZZA con compagnx di Rete Evasioni […]

Set 102018
 
15 OTTOBRE 2011: NON È FINITA! Un appello rivolto ai compagni e alle compagne

Il 15 ottobre 2011 a Roma si riuscì, per una giornata, a respirare un’aria diversa dalla rassegnazione alla quale sembriamo spesso ridotti/e: in un clima generale di “indignazione”, si respirò rabbia. Una giornata che vide, lo ribadiamo, migliaia di persone in piazza. Di quelle migliaia non furono certo poche quelle che decisero di rispondere alla guerra che lo Stato perpetua unilateralmente attraverso le sue politiche economiche, sociali, repressive etc.  Molti luoghi simbolo dello sfruttamento e […]