Lug 042020
 
Bologna – Considerazioni in seguito al presidio sotto il carcere della Dozza - riceviamo e pubblichiamo

Tornare sotto il carcere della Dozza e riuscire a comunicare a lungo con i prigionieri è stato emozionante e ci ha provocato ancor più rabbia. Qualcuno/a di noi è finito/a dall’altra parte del muro il mese scorso, anche se non alla Dozza; è stata una permanenza – seppur breve – che ci ha convinte e convinti ancora di più di quanto delle galere non debbano restare che macerie. Venerdì 26 giugno eravamo tante/i là sotto; […]

Giu 202020
 

riceviamo e pubblichiamo Carissimi compagni, vi scrivo questa lettera per farvi avere mie notizie, e vi mando un documento che un gruppo di 50 prigionieri della sezione AS1 aderisce a una lotta che riteniamo giusta, per quelle che sono le nostre possibilità. Qui le cose vengono dimezzate come i colloqui e le telefonate, concedono quel minimo essenziale per placare gli animi infuocati giustamente dei carcerati, anche se si parla per iniziative e piccole lotte per […]

Giu 162020
 
CHI NON MUORE SI RITROVA - Considerazioni in merito all'operazione "Ritrovo"

Riceviamo e pubblichiamo Intorno alle due di notte di mercoledì 13 maggio 2020, i Ros di Bologna, Firenze e Fidenza insieme a 200 carabinieri irrompono nella vita di 12 anarchiche e anarchici. Il gip Panza, su richiesta del pm Dambruoso, ne dispone per sette l’arresto  e per cinque l’obbligo di dimora con rientro notturno (per quattro di questi anche la firma quotidiana). Un copione che conosciamo bene e che grazie alle dichiarazioni della procura, che […]

Giu 122020
 

“Già 22 detenuti suicidi dall’inizio dell’anno 2020…”, “…sottolinea come questo sia l’ottavo decesso in un carcere del Lazio nel 2010, il terzo per suicidio”. Questi gli incipit degli articoli, per altro pochissimi, seguiti alla morte di un uomo nel carcere di Rebibbia. Nel carcere la conta è una prassi che vede i secondini, più volte nella giornata, presenti nella sezione e impegnati nell’odioso compito di contare le persone detenute. Quelle vive, però… Evidentemente questa attività […]

Giu 112020
 
I colloqui al tempo del coronavirus

Riceviamo e pubblichiamo All’inizio il colloquio ha tenuto duro. Certo, con delle limitazioni, ma in un momento emergenziale del tutto accettabili e giustificabili. Colloqui vietati ai bambini sotto i 12 anni, un solo familiare ammesso ogni persona detenuta, obbligo dell’utilizzo della mascherina da parte del familiare, controllo della temperatura all’ingresso. Il primo colloquio in tempo di coronavirus ha avuto una partenza a singhiozzo, prima confermato, pareva, in un secondo tempo, essere stato annullato. Ma la […]

Giu 052020
 
MILANO - Sabato 13 giugno dalle h. 17.00 - Presidio solidale con gli arrestati e le arrestate dell'operazione "Ritrovo"

Riceviamo e pubblichiamo SABATO 13 GIUGNO Dalle 17:00 – Rotonda Via Giocosa – Via Padova MILANO PRESIDIO SOLIDALE con le arrestate e gli arrestati dell’operazione “Ritrovo” di Bologna BANCHETTO INFORMATIVO: riflessioni e spunti sulla situazione attuale, l’operazione “Ritrovo” E SUL CORTEO IN PROGRAMMAZIONE PER IL 20 GIUGNO A MILANO. RINFRESCO BENEFIT per le spese legali     “Il 13 Maggio tra Bologna e Milano sette compagni e compagne anarchici sono stati arrestati e altri 5 […]

Mag 132020
 
Bologna - Dodici compagne e compagni coinvolte nell'operazione Ritrovo

riceviamo e pubblichiamo da Bologna: Dopo diverse ore, si è avuta qualche notizia un po’ più precisa sull’operazione “Ritrovo” a Bologna, coordinata dai Ros. I compagni arrestati sono 7: Elena, Leo, Zipeppe, Stefi, Nicole, Guido e Duccio. Sotto i loro nomi e indirizzi di destinazione delle carceri in cui li stanno portando. A 5 compagne/i (Martino, Otta, Angelo, Emma e Tommi) è stato dato l’obbligo di dimora a Bologna con obbligo di firma quotidiana. L’accusa […]

Mag 052020
 
Lettera di un detenuto nel carcere della Dozza

riceviamo e pubblichiamo Estratti di una lettera del 10/04/2020 da parte di un detenuto della Dozza, Bologna. …devo dirti che sono contento che qualcuno possa far sapere cosa succede nel carcere di Bologna, i Tg non ne parlano per non allarmare le famiglie, ma qui non è una gran bella situazione, è da giorni ormai mesi che si parla di questa epidemia mondiale, qualche deficiente ignorante ha detto che per noi detenuti ristretti, non avendo […]

Apr 222020
 
Lettera dal carcere di Ancona

riceviamo e pubblichiamo   Ristretto nel lazzaretto di Ancona Riceviamo e pubblichiamo la testimonianza di un ex detenuto del carcere di Montacuto (Ancona). Nella prigione marchigiana sono rinchiuse 350 persone, 100 in più della capienza reale, il rischio di contagio è altissimo e i sintomi si allargano; mentre i dispositivi di protezione non esistono per i/le prigionieri/e, le zone comuni quanto le celle (che ospitano fino a 6 persone in una stanza) sono la negazione […]