Apr 052020
 

Da inizio marzo sono state numerose le proteste portate avanti dalle persone detenute, e ci siamo uniti e unite a chi ha lottato davanti le carceri al fianco dei propri affetti. Anche noi abbiamo i nostri affetti in carcere, non solo a Roma, e siamo disposti a lottare al fianco di chi neanche conosciamo. Il nostro cuore e la nostra testa sono anche con chi sta lottando nei Centri di espulsione per immigrati, da cui […]

Apr 012020
 

riceviamo e diffondiamo I detenuti sono stati padroni della Dozza per 29 ore, dalle 13:30 del 9 marzo fino alle 18:30 del 10 marzo. Il primo giorno delle rivolte, le 200 guardie con caschi, scudi e manganelli non sono riuscite ad entrare perché era stata bloccata l’entrata con i frigoriferi e i tavoli delle celle. Sarebbero riuscite ad entrare solo dal tetto. C’era chi era pronto alla guerra con le gambe dei tavoli in mano […]

Apr 012020
 
Colombia - Aggiornamenti sulla situazione carceraria e la repressione delle proteste del 22 marzo

riceviamo e pubblichiamo un testo scritto da compagnx della Colombia sulla situazione carceraria e la dura repressione delle rivolte del 22 marzo, che ha portato all’omicidio di 23 detenuti nella prigione di La Modelo, a Bogotà   “La sera dello scorso 22 marzo, a seguito di alcune manifestazioni pacifiche portate avanti da delle persone private della libertà in diverse carceri della Colombia, sono scoppiate delle rivolte. Le autorità carcerarie hanno risposto in modo sproporzionato. Un […]

Apr 012020
 
Roma 31 Marzo  - Siamo migliaia di voci davanti al DAP

Riceviamo e pubblichiamo Ora a #Roma davanti al #DAP. Una manciata di persone ma voce di decine di migliaia. Al Ministro della Giustizia Bonafede Al capo del DAP Basentini Abbiamo scelto di essere qua fuori in pochi per evitare assembramenti, ma siamo la voce di decine di migliaia di detenuti e di tutti i loro cari. Preferiremmo rimanere a casa, non mettere a rischio la nostra salute uscendo, ma le ingiustizie che stiamo vivendo ci […]

Mar 282020
 

Riceviamo e pubblichiamo. Scriveteci a evasioni[at]canaglie.org 7-8 marzo 2020. Decine di carceri italiane vengono private del silenzio e della quiete che le governa. Migliaia di individui, da ogni parte d’Italia, diverse le origini, diversi i reati, ma stesso l’obbiettivo: far sapere a chi comanda che non ci stanno ad essere considerati la feccia sacrificabile, e ad essere ignorati e privati della dignità di uomo, di donna di fronte ad un’emergenza, chiamata coronavirus, che agisce come […]

Mar 282020
 
[1 aprile ore 18] Le stesse maledette sbarre: invito a una sera di battitura

LE STESSE MALEDETTE SBARRE: INVITO A UNA SERA DI BATTITURA MERCOLEDÌ 1 APRILE – ORE 18:00 È oramai palese che le istituzioni italiane non hanno intenzione di salvaguardare la salute delle persone ristrette nelle oltre 200 carceri del territorio nazionale. Lo Stato le vorrebbe rassegnate, a testa china, di fronte ai provvedimenti – totalmente insufficienti – presi dal Ministero della Giustizia per limitare il contagio del virus all’interno. Invece no, la giusta rabbia dei detenuti […]

Mar 242020
 

riceviamo e diffondiamo una lettera di Manu, compagno anarchico arrestato il 22 maggio 2019 e dal 6 marzo trasferito ai domiciliari.   Care compagne e cari compagni, scrivo questa mia con l’obiettivo di raccontare il mio arresto e la mia situazione carceraria ora che ho conquistato una condizione detentiva che mi permette di recuperare le mie totali facoltà fisiche e psicologiche. Per ottenere ciò, ho combattuto e lottato molto, ed ho “pagato” ogni singola parola […]

Mar 232020
 

riceviamo e pubblichiamo una lettera di un detenuto, inviata alla sua compagna, in cui racconta di come stia vivendo questi giorni in carcere e delle proteste che durano da settimane   Carcere Madonna del Freddo Chieti, 19 marzo 2020 Buongiorno amore, sono le 5:00 del mattino e sarei voluto stare a letto insieme a te, invece devo stare in ostaggio di uno stato incivile e criminale. Il vero criminale è lo stato che nonostante il pericolo di farci ammalare e morire, […]

Mar 222020
 
Carceri in rivolta

Riceviamo e pubblichiamo Dalla sera di domenica 8 marzo i media iniziano a riportare le notizie delle rivolte nelle carceri. Compagni e compagne in tutt’Italia si attivano immediatamente per capire cosa sta succedendo. Da subito sembrano chiari i motivi delle rivolte diffuse. La tensione che già aleggiava per la paura del contagio da COVID-19 era molta soprattutto data la mancanza di misure igieniche e sanitarie che vige in tutte la carceri da sempre. Ma la […]

Mar 222020
 

Riceviamo e pubblichiamo. 856 detenuti della sezione maschile del carcere di Koridallos (Atene) hanno sottoscritto le rivendicazioni scritte ed inviate dalle detenute del reparto femminile dello stesso carcere pochi giorni prima. Le rivendicazioni riguardano le misure di prevenzione che devono essere attivate per evitare la diffusione del coronavirus, che sarebbe letale se si diffondesse nelle carceri greche. Il documento è stato inviato al Ministero competente, ai P.M., alla Magistratura di Atene e del Pireo, alla […]