Finestre sul Caos

Indice

m'è venuto da immaginare un nuovo racconto,
della Tessitura Urbana d'Assalto (TUA)

VIII - Alle Origini

<2017-06-02 ven> Festival delle Forze Armate

5e0cc711193185d4eaf04.jpg

È passata ormai la stagione urbana,

Un ciclo di Tessitura Urbana d'Assalto

c80f0495182db121a9de2.jpg

E questa nuova Finestra sul Caos, dopo un tentativo fallito di collocamento, ho deciso di riposizionarla dove avevo messo la prima creazione di questa serie, in via Scaldasole, di fronte al giardinetto

e4fbee52ffef4c4055493.jpg

Purtroppo

<2017-06-08 gio> E' successo il casino ch'è successo, hanno tolto l'AcchiappaSogni corrispondente (IV) e io per un po' ho pensato d'andare a togliere pure questa, visto che ciò che ne ha impedito la rimozione è stata semplicemente la difficoltà d'accesso, ma immagino che tra breve tempo verrà jettata nel cesso dalla smania di Ordine & Legalità

Alla fine ho deciso di lasciarla lì, ad aspettare la sua sorte che non avverrà per mano mia

<2018-02-08 gio> l'han tolta… e vah beh!

VII

questa è un po' particolare,

l'ho realizzata all'interno di Macao

Viale Molise 68, Milano

FsC-VII_184821_725.jpg

Figure 4: Scarti di Scarti = Scarti2

durante Mercatao, Festa delle Autoproduzioni organizzata da Serpica Naro utilizzando scarti gentilmente messimi a disposizione per la causa tessile

FsC-VII_184730_221.jpg

Figure 5: l'intimo spazio, sebbene di transito, nel quale ho tessuto

VI

FsC-VI_20161108_113642_633.jpg

Figure 6: puro esericizio di stile: rifiuti di plastica del mercato in due colori

FsC-VI_20161108_113712_179.jpg

Figure 7: all'interno del Parco dell'Anfiteatro di Milano

FsC-VI_20161108_120803_027.jpg

Figure 8: sul muro della fatisciente casa in Via Conca del Naviglio, 17

[mappa]

V

FsC-V_133154-1024x768.jpg

Figure 9: GiroVagando, mi sono imbattuto in un cumulo di scarti

FsC-V_165951-1024x768.jpg

Figure 10: e così ho tessuto il tutto in questa nuova Finestra

FsC-V_165422-768x1024.jpg

Figure 11: nel Parco ex OM, in prossimità della Roggia Vettabbia

[mappa]

IV

questa l'ho esposta in

Via Gian Giacomo Mora 13, Milano

il primo spazio catalogato da SCANDAGLIO che mi ero prefisso di sottolineare con una presenza di Tessitura Immonda

alla fine, per la trama, mi sono ancora servito degli scarti del marcato di v.le Papiniano che ha una parte dedicata all'abbigliamento molto grande e separata da quella alimentare per cui si può fare affidamento su tantissimi #rifiuti addirittura lindi

una photo del contesto è pubblicata sul canale Telegram SculturEffimere

FsC-IV_20161023.jpg

Figure 12: Ora non c'è + - l'hanno jettata

III

Ieri ho raccolto un sacco di scarti del mercato di Papiniano
E oggi li ho ricomposti;
Sembra un po' un cesto di Natale
Con quegli svolazzi che sembrano pizzi
E tutto quell'oro sbarlucicante
Mi pare pure un vestitino da passeggio,
Giusto giusto per la Darsena
Dov'è collocato

FsC-III_20161016.jpg

Figure 13: viale Gorizia, 20, 20144 Milano, MI

L'avanzo di avanzi mi ha stimolato ad approfondire lo scarto che poteva esserci utilizzando solo la tecnica d'annodatura "ghiordes"

La posizione è sempre sul muro della Darsena (attigua al mercato da dove proviene il materiale immondo) poco più in là della precedente FsC

FsC-III-bis_20161018.jpg

Figure 14: This is the caption for the next table (or link)

Trilogia del Mercato (di v.le Papiniano)

guardando le ultime due tessiture
m'è venuto spontaneo aggiungerci una terza,
che sembra proprio mancare a completezza di un componimento a tre

così,
oggi,
ancora giorno di mercato in v.le Papiniano,
mi sono nuovamente immerso nella sua #immondizia,
tra un'umanità marginale,
raccoglitori di #avanzi,
con sacchi pieni di #rifiuti,
qualcuno che accovacciato per terra mangia direttamente #scarti di prosciutto;
il tutto presidiato dalle Forze dell'Ordine
che vigilano sull'ultima fase…
La Pulizia,
l'eliminazione delle tracce
da parte degli addetti.
anch'io ho raccolto
e sono andato nuovamente a tessere questo materiale di scarto in Darsena,
a rimetterlo in circolo
in questo luogo di passeggio,
visibilità,
dall'oblio al quale era stato assegnato…

arrivato prima al mercato
mi sono fermato,
nell'attesa,
alla bancarella di libri usati
dalla quale me ne sono andato con:

- Guida olfattiva di una città qualsiasi - Eltore Elica - Ed. Guaraldi
- Elogio della pazzia - Erasmo da Rotterdam - Ed. Biblioteca Universale Rizzoli
- Inseguire un filo d'erba - Poesie e Haiku - Oda de Sisti - Ed. Moby Dick

e così,
con Finestra sul Caos III ter,
la Trilogia del Mercato (di v.le Papiniano),
come una profezia,
ha avuto compimento

FsC-III-ter_20161019.jpg

Figure 15: v.le Gorizia 28, Milano, MI - dove ora è Elicriso - Spaccio popolare autogestito

si parla di mercato
e quale occasione migliore per dedicare questa trilogia ai 30 anni di occupazione della Casa Gorizia occupata

II

alla Ricerca!

munito di:

  • forbici
  • guanti
  • spago
  • telaio nomade con ordito già montato, pronto per tessere

mi sono inoltrato nella Profonda Periferia
alla ricerca di tracce nomadi,
di loro,
degli Zingari!
ho pensato che, in genere, nelle zone da loro attraversate si possono trovare sacchi di indumenti che abbandonano dopo aver, immagino, prelevato ciò che gli occorre;
sacchi di preziosissimo materiale per un Tessitore Immondo

(per chi non sapesse dove trovarne consiglio di sfogliare il Giornale)

vado

mentre mi avvicino alla zona prestabilita
noto agli angoli delle strade la loro presenza

all'ingresso dell'Area Ecologica due che li stazionano mi chiedono se devo andare a gettare qualcosa
e poi mi salutano apprezzando il mio aspetto da… Gesù

proseguo

ad un certo punto lo trovo!
Lo Scarto R.O.M.

ruffo.jpg

perlustro un po' intorno
e m'imbatto in un accampamento di un po' di furgoni:
c'è chi è mezzo nudo, chi sgargiante,
qualcuno è stravaccato su logori materassi, al sole,
musica,
una donna cucina qualcosa su un fornello da campo…
tutti mi salutano
sorridenti

preso ciò che mi serviva
mi scelgo un posto piacevole dove iniziare a tessere
e creo un nuova Finestra sul Caos
tra gente incuriosita che passa
e che di tanto in tanto mi chiede delucidazioni…
sono passate addirittura tre scolaresche
una delle quali s'è fermata per un po'
con la maestra che illustrava cosa stavo facendo…
non volevano più andarsene

FsC-II_20161012.jpg

Figure 17: sul ponticello che affaccia sullo scolmatore dell'Olona

Via Santander, Milano

Romanì Fashion

riflettendo su la Finestra sul Caos II

ho pensato che la tessitura di stracci potrebbe essere un'interessantissima attività Zingara:
la loro attitudine immonda al riutilizzo estremo mi sembra molto adattabile ad un processo creativo tessile

e così, spulciando in rete, ho notato che Opera Nomadi di Milano ha avviato il corso di sartoria romanì, o di romanì fashion, come le ragazze hanno proposto…

stiriamo-rom.jpg

… obiettivo prioritario, quello di introdurre e sostenere l’iniziativa autoimprenditoriale femminile nel settore dell’artigianato, riprendendo alcuni tratti specifici del patrimonio culturale e professionale delle donne dei gruppi Rom e Sinti…

I

La prima Finestra sul Caos

È nata dall'incontro con uno stendono

Malamente buttato lungo la recinzione del giardinetto di via Scaldasole

(un luogo importante nel mio attivismo urbano)

Che, opportunamente detournato, è diventata la struttura catalizzatrice di un po' d'#immondizia nei paraggi

L'ho appeso al cancello di fronte,

via Scaldasole 5, Milano

All'ingresso di un microscopico fazzoletto lasciato alla colonizzazione della natura e all'indifferenza umana,

A fianco della costruzione abbandonata

(Ulteriori foto le pubblico sul canale SculturEffimere su Telegram)

FsC-I_20161108_161849_281.jpg

Figure 19: l'Inizio

FsC-I_20161108_161926_619.jpg

FsC-I_20161108_161952_740.jpg

Autore: SchiZo SchiZo SchiZo

Email: schizo@autistici.org

Created: 2019-09-13 ven 16:36

Creato con Emacs 25.2.2 (Org mode 9.0.9)

Validate