L’esperienza dell’autogestione al Maglio è finita. Dopo sei anni di rivendicazioni, di lamentele, di palleggiamenti di responsabilità a livello politico, i molinari non hanno più una loro sede a Canobbio. L’operazione di polizia portata a termine all’alba di ieri mattina all’ex Grotto, ha determinato non solo l’allontamento di coloro i quali in quel momento lo occupavano ma anche la chiusura dello stesso e quindi il divieto di svolgervi d’ora in poi qualsiasi attività di richiamo pubblico. Il blitz si è svolto nella più assoluta calma. Da parte degli autogestiti nessuna reazione. Da segnalare che le forze dell’ordine hanno trovato, nel bosco adiacente, alcune tende che ospitavano cittadini ecuadoriani, 56 per l’esattezza, i quali sono stati portati e alloggiati al centro della Protezione civile di Vacallo. La perquisizione ha portato alla luce piccoli quantitativi di sostanze stupefacenti. «Siamo intervenuti perché la situazione si era fatta insostenibile: gli autonomi non agivano nel rispetto della legalità», ha detto Luigi Pedrazzini. Oggi alle 13.30 sul piazzale del Cinestar, a Cornaredo, è prevista una manifestazione di protesta.
Pellegrinelli e Mandelli

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaL'esperienza dell'autogestione al Maglio è finita. Dopo sei anni di rivendicazioni, di lamentele, di palleggiamenti di responsabilità a livello politico, i molinari non hanno più una loro sede a Canobbio. L'operazione di polizia portata a termine all'alba di ieri mattina all'ex Grotto, ha determinato non solo l'allontamento di coloro...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org