Il futuro utilizzo del sedime ex Macello per la costruzione della « Città dei bambini » , scrive il vice presidente della Giovane UDC Marco Vigilante, permetterebbe di dotare la città di una sede stabile destinata innanzitutto ai ragazzi delle scuole cittadine, ma anche alle altre fasce della popolazione. « Se il Municipio non riuscirà ad imporsi entro il mese di settembre – aggiunge Vigilante – la Giovane UDC ticinese valuterà la possibilità di lanciare una petizione popolare » .

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaIl futuro utilizzo del sedime ex Macello per la costruzione della « Città dei bambini » , scrive il vice presidente della Giovane UDC Marco Vigilante, permetterebbe di dotare la città di una sede stabile destinata innanzitutto ai ragazzi delle scuole cittadine, ma anche alle altre fasce della popolazione....Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org