Di sicuro, a Chiasso è ri masto il marchio impresso da qualche vandalo, che non ha tro vato di meglio da fare che imbrat tare, con della vernice spray co lor rosso, l’arredo urbano posato in piazza Indipendenza, dove, sui vasi contenenti piante ornamen tali, sono comparse frasi contro le forze dell’ordine.
La speranza delle autorità cittadi ne, spiega la vicesindaco chias sese, è di risalire ai responsabili degli atti di inciviltà, così da far pagare loro la pulizia della pro prietà pubblica danneggiata. Al la manifestazione, sorvegliata da agenti della polizia cantonale e della Comunale di Chiasso, ha preso parte una trentina di perso ne. Il corteo, osserva Pantani Tet tamanti, non era stato formal mente autorizzato, ma l’esecuti­vo cittadino ha deciso di tollera re l’arrivo degli autonomi onde evitare di esacerbare gli animi. Un gesto di apertura ripagato con vandalismi cui l’intera comuni tà rischia adesso di dover far fronte. Gli operai della cittadina sono già stati invitati a far spari re le scritte apparse in piazza In dipendenza.
P.C.

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaDi sicuro, a Chiasso è ri masto il marchio impresso da qualche vandalo, che non ha tro vato di meglio da fare che imbrat tare, con della vernice spray co lor rosso, l'arredo urbano posato in piazza Indipendenza, dove, sui vasi contenenti piante ornamen tali, sono comparse frasi contro...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org