Aggiornamento sulla situazione di Nekane TxapartegiLo Stato spagnolo vuole rimettere Nekane in prigione!

Il tribunale speciale Audiencia Nacional ha presentato una nuova richiesta di assistenza legale. Il governo svizzero è di nuovo pronto a collaborare con l’apparato di tortura spagnolo. Il 22.5. Nekane deve presentarsi alla procura federale di Berna per essere interrogata dalle autorità spagnole in videoconferenza.

Questo è l’ennesimo tentativo di perseguire Nekane per le sue idee politiche. Tutto questo perché la Svizzera non riconosce ancora la tortura e non offre protezione contro la persecuzione politica.

Protestiamo a Berna e inviamo un messaggio chiaro al governo svizzero: La tortura sessuale è un motivo di asilo – no alla l’estradizione verso lo stato di tortura della Spagna!

Una di noi! Tutti a Berna il 22.5.2019!
FREE NEKANE !

22.5.2019 / alle 10 (puntuale) / Brückenstrasse 50

Una di noi! Tutti a Berna!

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2019/05/aggiornamento-sulla-situazione-di-nekane-txapartegi-2.jpeghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2019/05/aggiornamento-sulla-situazione-di-nekane-txapartegi-2-150x150.jpegComunicatiNekane TxapartegiLo Stato spagnolo vuole rimettere Nekane in prigione! Il tribunale speciale Audiencia Nacional ha presentato una nuova richiesta di assistenza legale. Il governo svizzero è di nuovo pronto a collaborare con l'apparato di tortura spagnolo. Il 22.5. Nekane deve presentarsi alla procura federale di Berna per essere interrogata dalle autorità...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org