Un’interrogazione che chie­deva pure se le persone ferma­te fossero già note alle forze dell’ordine. Ebbene, dei sedici, di cui cinque residenti in Tici­no, otto hanno precedenti pe­nali. Nella risposta il governo elenca minuziosamente i titoli di reato, tra cui figurano furto, sommossa, ricettazione, con­travvenzione alla legge sugli stupefacenti, violazione di do­micilio, disturbo nell’ordine pubblico, incendio colposo, furto d’uso, ingiuria e minac­cia.
Contro le persone fermate non verranno presi i provvedi­menti previsti dalla legge fede­rale sulle misure di salvaguar­dia della sicurezza interna. Tali norme disciplinano l’ado­zione di misure contro la vio­lenza in occasione di manife­stazioni sportive e quindi, scrive il governo, non sono ap­plicabili in questo caso. Il Con­siglio di Stato rileva inoltre che il messaggio governativo per l’introduzione delle norme cantonali di applicazione non è ancora stato discusso in Gran Consiglio. Essendo tutte di nazionalità svizzera, non potranno nemmeno essere diffidate dall’entrata in Tici­no le persone fermate duran­te le manifestazioni, come in­vece chiedevano i deputati. Il Consiglio di Stato valuterà le spese per il dispositivo di si­curezza, mentre non è in gra­do di indicare il costo legato al servizio e agli interventi durante la manifestazione antimilitarista.
Intanto, nonostante la vasta documentazione prodotta, con filmati e fotografie, marcia sempre sul posto l’inchiesta penale avviata dal Ministero pubblico dopo gli scontri con la polizia in via Bossi e le de­nunce di alcuni manifestanti picchiati.

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaUn’interrogazione che chie­deva pure se le persone ferma­te fossero già note alle forze dell’ordine. Ebbene, dei sedici, di cui cinque residenti in Tici­no, otto hanno precedenti pe­nali. Nella risposta il governo elenca minuziosamente i titoli di reato, tra cui figurano furto, sommossa, ricettazione, con­travvenzione alla legge sugli stupefacenti, violazione...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org