Secondo l’assemblea del centro sociale, invece, « l’esplicito striscione iniziale, ‘alla baionetta’, faceva da forte contrasto con le canzoni di natale, il presepe e le tradizioni cristiane invocate dal presidente (dei Giova­ni leghisti) nell’intervista al Quotidiano ». Assemblea che rivendica il diritto/dovere di « manifestare la propria indignazione per rivendicare una società multiculturale e aperta ». Perché, prosegue il comunicato, « le croci celtiche e le svastiche, furbescamente nascoste dalle casacche gialle dello staff, stri­devano con il tentativo di difendere tradizio­ni e usi locali. Sembra però che in pochi li ab­biano notati. Si è preferito mettere l’attenzio­ne su chi era autorizzato o meno (i simboli di cui sopra lo sono?), sulla libertà di manife­stare, sulla partecipazione a dibattiti inter­culturali ».

Carovita riconosciuto ai dipendenti
Carovita integrale fissato allo 0,5%, un supplemento mirato una tantum, quantifi­cato in 400 franchi per i dipendenti – docen­ti compresi – sino a uno stipendio di 85 mila franchi e un assegno integrativo per l’eco­nomia domestica sino a uno stipendio di 65 mila. Incontrata ieri la commissione del personale della città, il Municipio ha for­malmente approvato tutte le richieste sotto­poste. L’usuale trattativa annuale sul caro­vita si è dunque conclusa positivamente per il personale della città. Il presidente del­la commissione Roberto Bordoni sottolinea che le « importanti concessioni riconosciute ai dipendenti hanno evidentemente un costo e sono pertanto ancora più importanti e si­gnificative se viste nell’ottica degli accresciu­ti impegni finanziari della città ». Ieri, il Mu­nicipio ha pure partecipato alla festa natali­zia dell’associazione pensionati comunali della città svoltasi al ristorante Capo S. Martino.
Aeroporto, sostegno sì ma… Per ottenere il sostegno finanziario da parte della Confederazione, occorrerà di­mostrare che la linea aerea Lugano-Berna è necessaria allo sviluppo economico della regione. Lo scrive il consigliere federale Moritz Leuenberger nella risposta a una lettera inviatagli dal Municipio. L’Ufficio federale dell’aviazione civile attende le ‘pro­ve’ da Città e Cantone, poi farà gli accerta­menti, in base ai quali la Confederazione stabilirà l’eventuale entità del sostegno.

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaSecondo l’assemblea del centro sociale, invece, « l’esplicito striscione iniziale, ‘alla baionetta’, faceva da forte contrasto con le canzoni di natale, il presepe e le tradizioni cristiane invocate dal presidente (dei Giova­ni leghisti) nell’intervista al Quotidiano ». Assemblea che rivendica il diritto/dovere di « manifestare la propria indignazione per...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org