Un’interpellanza che muove dai lavori di ristrutturazione previsti al Liceo 1, nel palazzo che ospita anche le classi di scuola media. Lavori che cominceranno in estate e sono destinati a continuare anche durante il prossimo anno scolastico. A questo proposito Francesca Bordoni Brooks spera che « ciò non significhi utilizzare nuovamente gli appartamenti del palazzo di fronte come aule e ricordiamo che i prefabbricati sono a rischio in caso di neve, di freddo e di caldo » . Come noto, la città ha intenzione di costruire una ‘ Cittadella dei bambini’ sul sedime ex macello, dove però svolge le proprie attività il centro sociale autogestito. Secondo la consigliera comunale l’idea « è lodevolissima, ma sarebbe ancora più utile cominciare a riattare ora una parte della proprietà per ospitare la Scuola media » . Una soluzione che, sempre secondo Bordoni Brooks, risolverebbe parecchi problemi: « L’ubicazione è vicina a quella attuale e non sarebbe necessario adattare la segnaletica stradale e neppure le fermate e gli orari dei bus. Lo stabile riattato per la scuola media su tale sedime sarebbe un importante tassello del polo scolastico in quanto confinante con la scuola Lambertenghi » . Ciò consentirebbe pure, in futuro, « di razionalizzare mezzi e risorse che riguardano la palestra ( già ora utilizzata anche dalle medie 1), l’agognata mensa scolastica ( promessa già diversi anni fa), una biblioteca, una ludoteca, spazi gioco in comune » , scrive la consigliera comunale riferendosi al messaggio municipale 5903 e al rapporto della Commissione edilizia.
Tutto ciò aderisce al progetto ‘ Cittadella’ e, prosegue Bordoni Brooks, « spingerebbe il centro sociale autogestito e le autorità a finalmente trovare una soluzione concordata per una sede stabile, da quasi tutti auspicata » .
Quasi tutti: la giovane Unione democratica di centro, Ticino apprezza il progetto ‘ Cittadella dei bambini’, chiede invece ‘ tolleranza zero’, presenterà presto un’interpellanza al Municipio e valuterà la possibilità di lanciare una petizione popolare.
Tornando all’interpellanza, Bordoni Brooks chiede al Municipio se è stata esaminata la possibilità di trasferire la Me- dia 1 all’ex macello. L’Esecutivo, cosa ne pensa? E come valuta le sinergie Media 1­ Lambertenghi- Studio Foce e ‘ Cittadella’? Infine, a che punto sono le trattative con gli autonomi?

Potrebbero Interessarti:

https://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttps://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaUn’interpellanza che muove dai lavori di ristrutturazione previsti al Liceo 1, nel palazzo che ospita anche le classi di scuola media. Lavori che cominceranno in estate e sono destinati a continuare anche durante il prossimo anno scolastico. A questo proposito Francesca Bordoni Brooks spera che « ciò non significhi...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org