banner
shifter Bacheca Registrati Sondaggi Entra Foto FB media criticalmasscatania@inventati.org gear
 
Sezione: Bacheca
Benvenuto su Critical Mass Catania!
La bacheca è la home del sito:
qua tutti possono appendere un messaggio e lasciare un commento!
messaggio nr. 139
Torna alla lista
Scrivi un nuovo messaggio.
Help & Info
Link


Wikio - Top dei blog - Ciclismo

Critical Mass è sia un momento di aggregazione che un pacifico strumento di lotta, adottato in tutto il mondo (il primo raduno si tenne a San Francisco nel 1992), per rivendicare maggiore spazio per le biciclette ed esprimere la voglia di vivere la città in un modo migliore, cambiando il rapporto con il tempo e con l'ambiente. Nella Massa Critica c'è impegno ecologista, richiesta di maggior sicurezza per i ciclisti, uso sovversivo della bici e, soprattutto, voglia di spazio vitale fuori dalla corsa della città (...). È un evento spontaneo privo di struttura organizzativa formalizzata. Non esistono leader e ognuno partecipa in forma individuale e, per questo, è necessario che ogni cicloattivista prenda responsabilità dell'evento. La massa critica procede a bassa velocità (10 km all'ora), creando un'oasi nel frenetico scorrimento del traffico urbano.

Corriere della sera, 10/11/2011

Prossima Critical Mass a Catania: sabato 4 luglio 2020

   __o
 _-\<,_
(*)/ (*)

Maximail force

tilly, 19/12/2011 - 15:48

 
Il caso della "via Etnea vietata alle bici", portato alla ribalta negli ultimi giorni, grazie a questo articolo del movimento studentesco, mi ha incuriosito e così ho indagato.
Dopo vari giri è saltato fuori questo documento (regolarmente richiesto all'URP del comune di Catania): ordine-MTU.gif
 
L'ordine è ancora in vigore perché per revocarlo è necessario eseguire un collaudo piuttosto complicato e che, quindi, continua a essere rimandato a causa di questioni più urgenti.
 
Ora, a parte lo "scandalo" in se, è chiaro che la cosa non ci può preoccupare più di tanto e possiamo continuare tranquillamente a fregarcene: ovvio che siamo ben al di sotto della soglia di tolleranza che a Catania permette di fare di tutto sia in macchina che in moto (e non solo...ma anche noi, in virtù di questo, con le nostre bici facciamo quotidianamente di molto peggio che non trasgredire quell'assurdo divieto, siamo onesti, e meno male che è così, altrimenti sai che giri!..).
 
Vorrei però, almeno per una volta, provare a far qualcosa di diverso dalla solita alzata di spalle accompagnata da un "mah, i cosi i Catania, lassamu peddiri e andiamo avanti".
E non è tanto per questioni legali (chiaro che comunque andiamo a nostro rischio: nel caso di una anche minima controversia, per la legge in ogni caso abbiamo torto noi..)  nè tanto meno per avversione alla nostra amministrazione (diGiamoGelo: non so voi, ma io personalmente me ne fotto un po' di tutto, quindi non ho proprio tutti i titoli per gridare allo scandalo, non so se rendo l'idea...).
 
Mi chiedo cosa succederebbe se, così ad esempio, tutti, come singoli cittadini, per una strana coincidenza, mandassimo di nostra iniziativa questa mail:
 
To: giovanni.tomasello@comune.catania.it,
direttore.ambiente@comune.catania.it

CC:

criticalmasscatania@inventati.org,
contatti@movimentostudentesco.org,
info@fiab-onlus.it,
info@etnafreebike.com,
info@mongibelloteam.com,
ciclofficinaetnea@gmail.com,
legambientect@yahoo.it,
info@wwfcatania.it
catania@italianostra.org

cronaca@lasicilia.it,
CataniaToday@citynews.it,
redaweb@corrieredelmezzogiorno.it,
redazione@ctzen.it,
redazione@sudpress.it

Subject:

Mobilità ciclistica

Buon giorno, sono residente nel comune di Catania ed oggi ho preso visione della seguente disposizione (Atto del direttore nr.85 del 10/11/2011, Direzione mobilità e viabilità del Comune di Catania):

http://www.inventati.org/criticalmasscatania/data/foto/57/242.gif

Poiché uso regolarmente la bici, desidererei sapere:

- a cosa si riferiscono le revoche di cui si parla all'art.1 dell'atto;

- entro quando sarà possibile transitare in bicicletta nelle vie di cui all'art.2;

- se sia possibile mantenere il limite dei 20 Km/h nelle suddette vie anche in seguito alla riapertura al transito delle biciclette.

Inoltre, avendo recentemente preso visione, sul sito del comune di Catania, del nuovo piano del traffico urbano:

http://www.comune.catania.it/informazioni/news/circolazione-stradale/allegati/piano-generale-traffico-urbano/azione11.pdf

le chiedo se, in contemporanea alla riapertura, sarà reso operativo quanto prescritto al paragrafo "Mobilità ciclistica e pedonale", a pag 3 del documento, circa il transito delle corsie preferenziali in bicicletta.

Distinti saluti,

Nome Cognome

 

Si tratta di inviare in tanti questa mail all'ufficio preposto per rendere noto l'interessamento al lavoro che questo ha da svolgere, sollecitare la soluzione della questione in esame, e presentare, contestualmente, alcune proposte attinenti (tutto l'opposto, direi, di una manifestazione di protesta o atto di indignazione).

In CC sono state aggiunte alcune associazioni e testate giornalistiche, per rendere nota la cosa, monitorarla (se no chi sa che l'hai spedita?) e tentare di diffonderla.

Cosa c'è di diverso, dopo tutto, dal radunarsi per fare la Critical Mass?
Nessun leader, nessuna organizzazione, nessuna bandiera, nessun rappresentante.
Ognuno partecipa in forma individuale e si prende la sua responsabilità. Anche di cambiare percorso.
Si punta ad ottenere un ben preciso obiettivo di rapida realizzazione, creando un po' di goliardico scompiglio che metterà in evidenza l'interesse per la bici, creerà sensibilizzazione etc etc. In due parole: sbaddu orvu ;)

Any revision?

Messaggio subliminale: se tu avresti fatto altrettanto allora basta che togli il condizionale! ;)

tilly, 24/12/2011 - 13:04 3 commenti Commenta
tilly 20/12/2011 - 18:29

OK: appena mandata! Spero che saremo in tanti.

maz 22/12/2011 - 13:09

Grande Attilio per quello che stai facendo! L'idea è ottima. Non mi viene nient'altro altro al momento.. l'unica che segnalo allegronzolamente è che "poiché" vuole l'accento acuto. There you go!

tilly 22/12/2011 - 13:39

Mizz che occhio..acuto! Sistemato.

PS: non dimenticare di includere anche tutti i CC tra i destinatari.

Here we go!

messaggio nr. 139
Torna alla lista
 
 
by utillyty GPLv3 CC Attribution 3.0 Valid XHTML Valid CSS v1.2.4, 31/10/2012