logo
Menu  Menu
» Home
» Chi siamo
» Cosa vogliamo
» Dove siamo
» Iniziative
» Archivio
» Foto
» Newsletter
» Contatti
» Login

Cerca  Cerca





Cosa vogliamo  Cosa vogliamo
1. Abolizione della proprietà privata della terra, delle materie prime e degli strumenti di lavoro, perché nessuno abbia il mezzo di vivere sfruttando il lavoro altrui, e tutti, avendo garantiti i mezzi per produrre e vivere, siano veramente indipendenti e possano associarsi agli altri liberamente; per l'interesse comune e conformemente alle proprie simpatie.

2.
Abolizione dei Governo e di ogni potere che faccia la legge e la imponga agli altri: quindi abolizione di monarchie, repubbliche, parlamenti, eserciti, polizie, magistratura, ed ogni qualsiasi istituzione dotata di mezzi coercitivi.

3.
Organizzazione della vita sociale per opera di libere associazioni e federazioni di produttori e consumatori, fatte e modificate secondo la volontà dei componenti, guidati dalla scienza e dall'esperienza e liberi da ogni imposizione che non derivi dalle necessità naturali, a cui ognuno, vinto dal sentimento stesso della necessità ineluttabile, volontariamente si sottomette.

4.
Garantiti i mezzi di vita, di sviluppo, di benessere ai fanciulli ed a tutti coloro che sono impotenti a provvedere a loro stessi.

5.
Guerra alle religioni ed a tutte le menzogne, anche se si nascondono sotto il manto della scienza. Istituzione scientifica per tutti e fino ai suoi gradi più elevati.

6.
Guerra alle rivalità ed ai pregiudizi patriottici. Abolizione delle frontiere: fratellanza fra tutti i popoli.

7.
Ricostruzione della famiglia in quel modo che risulterà dalla pratica dell'amore, libero da ogni vincolo legale, da ogni oppressione economica o fisica, da ogni pregiudizio religioso.

Read Musica, musicant'!!!
Comunicati.png
L’Ateneo Libertario è uno spazio anarchico che, per chi non lo conoscesse, si trova in Vico Verde Monteoliveto 4 (tra il cinema “Adriano” e Architettura) a Napoli. Noi vorremmo che suonaste per noi, per sostenere le nostre attività e le nostre iniziative politiche. Ora, vi chiederete......“perché hanno bisogno di mettere un annuncio? Possibile che non conoscono abbastanza gente che voglia suonare per loro? C’è qualcosa sotto?” È vero o no che ve lo state chiedendo?

Ebbene sì, qualcosa sotto c’è. C’è un sacco di gente che vorrebbe suonare da noi, però lo spazio adibito ai concerti è scarsamente adeguato, dal punto di vista della capienza, all’utilizzo di strumentazione volumetricamente impegnativa. Per dirla in italiano pulito: ‘a batteria nun ce cape (o meglio, ce capesse pure, però sulamente si ascimm’ nuje ‘a parte ‘e fore). Dunque avremmo necessità di suonatori acustici o anche elettrici-senza-batteria, che facciano qualsiasi tipo di musica che non faccia veramente schifo (astenersi grazie: inno di mameli, faccetta nera, t’adoriamo ostia divina).
Che dite, ce la potete fare?



Postato Giovedi 28 Settembre 2006 - 21:41

Stampa




Altre notizie relative a questo argomento

Read Nasce il Collettivo Studenti Libertari di Napoli (22/09/2007 - 14:42) letto 34319 volte
Read Solidarietà al Gruppo Antagonista Antiautoritario (25/11/2006 - 22:28) letto 25825 volte
Read Musica, musicant'!!! (28/09/2006 - 21:41) letto 25659 volte
Read Solidarietà a Libera (26/03/2006 - 19:15) letto 25817 volte
Links  Links
images/link/cira.gif

images/link/acrataz.gif

images/link/studentilibertaribanner.jpg

images/link/arivistaanarchica.gif

images/link/filiarmonici.gif

images/link/ayp2.png

images/link/cslm.gif

images/link/comidad.gif

images/link/ainfos.gif

images/link/sicilialibertaria.gif

images/link/lotta.gif

images/link/liberaico.gif

images/link/umanitanova.gif

images/link/arraggia.gif

images/link/autistici_logo.png

Aforisma  Aforisma
«E' ricercando l'impossibile che l'uomo ha sempre realizzato il possibile. Coloro che si sono saggiamente limitati a ciò che appariva loro come possibile, non hanno mai avanzato di un solo passo.» Michail Bakunin

A-infos  A-infos

Statistiche  Statistiche
Visite: 49117
Statistiche