pensieri_002
forse
sorse il vento più chiaro.
parlava come un'ombra,
senza suoni
udibili
penetrante

un manto di resina scivolava
contro argini rocciosi
sbavando

scura
inquieta
affamata