MONDIALI REBELDI 2012: LE FINALI

MONDIALI REBELDI 2012: LE FINALI

 

È arrivato il gran giorno delle finali per il Mondiale Rebelde 2012 - VII edizione. Al circolo Arci Pisanello è in programma una lunga e ricca giornata fatta di partite di calcetto ed eventi collaterali. Romania, Senegal, Albania ed Amici di Bellakho sono giunti fino alle semifinali e nella giornata di domenica 1 luglio si contenderanno le migliori quattro piazze .Si comincia alle 17:15 con la finale per il terzo e quarto posto. Alle 18:15 la finale della Coppa "Terzo Tempo", una sorta di coppa disciplina riformulata, nel senso che non viene assegnata per un mero calcolo matematico di ammonizioni/espulsioni, ma è stata pensata per premiare due squadre, rigorosamente scelte tra quelle che non superano la fase eliminatoria, ma che si sono contraddistinte per aver recepito al meglio lo spirito di fratellanza ed integrazione tra i popoli alla base del torneo. Quest'anno il riconoscimento è andato ad Africa Insieme - che gioca questa singolare partita per il secondo anno consecutivo, e la selezione del Centro Interdipartimentale di Scienze per la Pace. Durante l'incontro Papa Massi – voce storica dei Working Vibes - da bordo campo allieterà il pubblico e caricherà gli atleti con una sorta di "telecronaca reggae".

 

Alle 19:15 la finalissima primo e secondo posto per la squadra a cui sarà assegnato il titolo di Campione del Mondo Rebelde 2012. A seguire le premiazioni con un graditissimo ospite, quest'anno a fare da testimonial del torneo sarà un personaggio del mondo del calcio molto amato a Pisa: Dino Pagliari, ex allenatore dell'AC Pisa 1909, si mescolerà fra le persone dentro e fuori del rettangolo di gioco.

Intorno alle 20:45 la grande cena popolare di fine torneo, a prezzi poplari. Per informazioni e prenotazioni contattare Stefano al 3202188127. Durante la cena sarà proiettata su maxischermo TV la finalissima degli Europei Uefa 2012. Al fischio finale e alla fine della cena la serata si concluderà con l'animazione reggae di Papa Massi.

Insomma, ci sono tutti gli ingredienti per una lunga e bella giornata di sport, divertimento e socialità resa possibile anche per la fattiva collaborazione dei due patners fondamentali del torneo: lo stesso circolo Arci di Pisanello e la Legacalcio Uisp comitato di Pisa ai quali va il nostro grazie di cuore. Ancora una volta invitiamo tutte e tutti al Circolo Arci Pisanello per dare un calcio al pallone ed uno al razzismo.

 

Progetto Rebeldìa - PISA

 

 
< Prec.   Pros. >
Joomla SEF URLs by Artio