United Colors of Pisa

Al “Colorificio Liberato” una tre giorni di dibattiti su diritti e beni comuni, con un focus su migranti e rifugiati. E intanto arriva la notizia di un imminente sgombero.

«Container bollenti al sole d’Estate, materassi sporchi, bagni intasati e maleodoranti; infezioni, scabbia, pulci, congiuntiviti e dermatiti…». Non è la descrizione di una favela brasiliana, né di un remoto campo profughi in una zona di guerra: è il crudo racconto della vita quotidiana nei centri di accoglienza a Lampedusa.

A parlare, davanti a un pubblico attento e sbigottito, è Alessandra Ballerini, avvocatessa di Genova esperta di immigrazione (e firma di Corriere Immigrazione), che in tempi recenti è stata a Lampedusa per conto di Terre des Hommes. La scorsa settimana era a Pisa, a raccontare la sua esperienza lampedusana al Municipio dei Beni Comuni: e siccome questo nome suonerà sconosciuto alla maggior parte dei lettori, sarà bene fare un piccolo passo indietro.
 
leggi tutto su corriereimmigrazione  
 
< Prec.   Pros. >
Joomla SEF URLs by Artio