Pisa vuole uscire dal grigiore

20130125_becco.jpg

Sono passati poco più di tre mesi dal 20 ottobre del 2012, giorno in cui l'ex-colorificio di Via Montelungo è stato restituito alla città di Pisa. L'area di circa 14.000 metri quadri è stata per quasi un secolo la sede del Colorificio Toscano, per poi essere acquistata alla fine degli anni novanta dalla multinazionale J Colors, che, dopo la chiusura nel 2008, nell'aprile 2012 ha comunicato ufficialmente la cessazione dell’unità operativa. Un'area a poca distanza da Piazza dei Miracoli che è stata un luogo di produzione, di storie ed esperienzalità di molte lavoratrici e lavoratori, e che giaceva in stato di completo abbandono, priva di qualsiasi progettualità da parte della proprietà che non fossero richieste di variazione d'uso e trattative di vendita.

leggi tutto su http://www.ilbecco.it 

 
< Prec.   Pros. >
Joomla SEF URLs by Artio