Al Garante dei diritti dei detenuti per la città di Pisa

Spett. sig. Garante

Con la presente la informiamo che sabato 26 maggio 2012 si terrà a Pisa la dodicesima edizione della manifestazione antiproibizionista Canapisa, con conclusione  nel parco adiacente al Carcere Don Bosco.

Ogni anno la Manifestazione è dedicata alle vittime del proibizionismo, come Cucchi, Aldrovandi e tutti quelli che ogni anno perdono la vita nelle carceri, ma quest’anno è dedicata anche a tutti quei detenuti che si trovano in questa situazione a causa della sola legge sugli stupefacenti.

I promotori della manifestazione hanno scelto questo luogo per fare una denuncia collettiva a un sistema proibizionista responsabile di circa la metà delle detenzioni insieme al grave sovraffollamento che si verifica nel sistema penitenziario italiano.

Crediamo sia giusto portare tutta la solidarietà a coloro che vengono puniti per aver disobbedito ad una legge che a nostro parere è fortemente ingiusta, una legge dannosa che favorisce solo le narcomafie e rinchiude principalmente giovani colpevoli spesso di  possedere qualche grammo di sostanza proibita.

Con le leggi proibizioniste esiste un crimine senza vittime che rinchiude giovani in luoghi che in teoria dovrebbero essere adibiti alla rieducazione dell'individuo ed ad un suo reinserimento sociale, ma che di fatto finiscono molto spesso col diventare l'anticamera del crimine organizzato, una vera e propria “università del crimine”.

Le abbiamo scritto questa lettera per pregarla di comunicare ai detenuti che la musica che ascolteranno la sera del 26 maggio 2012 fino alla mezzanotte è a loro dedicata e che per qualche ora, fuori dalle mura del carcere, ci saranno migliaia di manifestanti che faranno sentire la loro voce per dire basta ad un  proibizionismo orami indifendibile, che non fa altro che massimizzare i danni correlati all’uso di sostanze stupefacenti.

In concludere le chiediamo di dare un abbraccio ideale a tutti i reclusi e le recluse e di dare loro  avviso che la manifestazione del 26 maggio è anche per loro.

Sicuri della Sua collaborazione Le porgiamo distinti e cordiali saluti.

Liberi tutti. Libere tutte.

Osservatorio Antiproibizionista Canapisa
 
20120526welcanapisa2.jpg 
 
< Prec.   Pros. >
Joomla SEF URLs by Artio