Comunicato Sonalastrana

Come "Associazione culturale Sonalastrana" esprimiamo la nostra solidarietà e il nostro sostegno al "municipio dei beni comuni" e garantiamo la nostra presenza alla manifestazione del 16 febbraio,affinchè l'amministrazione pisana impedisca lo sgombero.

La richiesta di sequestro dell'immobile da parte di J Colors,guarda caso dopo la 3 giorni "costituente", è sintomo di quanto sia temuta l'azione di riappropiazione e conversione alla partecipazione "democratica" di un'area di 14000 metri quadrati,che altrimenti verrebbe lasciata all'incuria e all'abbandono; 
Per questo e per la necessità di un luogo che possa rappresentare un punto d'incontro e di crescita culturale scevro da ogni altro interesse se non quello del diritto all'espressione libera e incondizionata,ci uniamo all'appello delle altre realtà del tavolo Altracultura con la certezza di rappresentare anche molti altri musicisti dell'area pisana/livornese.
A sabato 16 febbrio. 

 

Sonalastrana

 

 
< Prec.   Pros. >
Joomla SEF URLs by Artio