No al protocollo del 23 luglio, no all’accordo sulle pensioni. Vogliamo diritti, reddito e salario

A distanza di quasi due mesi, si parla finalmente di sottoporre l'accordo del 23 Luglio tra Governo e parti sociali all'esame dei lavoratori. Un esame che sarà fortemente condizionato dalla pressione del governo, della stampa e delle organizzazioni sindacali che lo hanno sottoscritto non solo senza mobilitare i lavoratori, ma senza neppure consultarli e senza averne ricevuto alcun mandato.
Leggi tutto...
 

13 Ottobre: tutti alla marcia!

No RigassificatoreCi siamo! Il 13 ottobre prossimo il Comitato contro il Rigassificatore Offhsore di Livorno ha indetto una marcia verso il cantiere dei lavori a terra di Suese. Con questa azione intendiamo dimostrare alle istituzioni la determinazione con cui stiamo affrontando questa lotta. Solo se i cittadini, spinti da un sussulto di orgoglio, si riappropropriano delle decisioni vitali che li riguardano, si potrà impedire questo scempio.

Il concentramento è previsto alle ore 15,00 in Piazza Barriera Garibaldi (La Guglia, Livorno)

per
- L'ANNULLAMENTO IMMEDIATO DELL'AUTORIZZAZIONE
- LA MESSA A PUNTO DI UN SERIO E CONDIVISO PIANO ENERGETICO NAZIONALE
- L'ADEGUATA INFORMAZIONE DELLE POPOLAZIONI E LA SUCCESSIVA CONSAPEVOLE CONSULTAZIONE

scarica il volantino della marcia in formato pdf qui
altre info: www.offshorenograzie.it
per adesioni e contatti: Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo
 

Il rogo di Livorno

 Documentazione e rassegna stampa

Nella notte tra il 10 e l'11 Agosto 2007, un drammatico incendio distrugge le baracche di un campo di rumeni in localita' Pian di Rota, a Livorno. Muoiono quattro bambini.
Tutti i documenti, la rassegna stampa, gli aggiornamenti sul sito di Africa Insieme.

scarica l'articolo pubblicato sul Manifesto in formato pdf

 

Sicurezza per chi? Alcune riflessioni sull'emergenza 'sicurezza' a Pisa

 La recente campagna su “sicurezza” e “lavavetri”, lanciata dal Comune di Firenze e ripresa dal Ministero dell’Interno, ci preoccupa anche per le possibili conseguenze che potrebbe avere sul nostro territorio. Il Sindaco di Pisa ha dichiarato che non emanerà un’ordinanza simile a quella di Firenze, e di questo siamo contenti. Meno ci convincono le motivazioni del primo cittadino, secondo il quale nelle nostre zone l’eliminazione dei semafori ­ ormai sostituiti dalle rotonde ­ avrebbe ridimensionato la presenza di “lavavetri”, lasciando il posto ad altre “emergenze” comunque legate alla sicurezza.
Leggi tutto...
 

Ciclofficina

 Dopo la pausa estiva, da venerdì 24 agosto ha riaperto la Ciclofficina

La Ciclofficina e' uno spazio collettivo e autogestito dove riparare (e imparare a riparare) le biciclette. Ognuno puo' venire sia per sistemare la bici abbandonata in garage o per crearne di nuove partendo dai rottami che si trovano accanto ai cassonetti della citta', sia per gustarsi l'incomparabile piacere di sapere come ripararsi la bici.

LA CICLOFFICINA E' APERTA TUTTI I VENERDI' DALLE 16 ALLE 19.30

 
<< Inizio < Prec. 221 222 223 224 225 Pross. > Fine >>

Risultati 2008 - 2016 di 2021
Joomla SEF URLs by Artio