PIAGGE, IL QUARTIERE SOLIDALE

Si e' tenuto mercoledì sera, nella Sala della Circoscrizione 5 alle Piagge, l'incontro tra i cittadini rumeni che vivono nelle baracche di Ponte delle Bocchette e i residenti della zona. All'assemblea - convocata "per discutere insieme dei problemi del quartiere", e in particolare dei recenti fatti di cronaca accaduti sul Viale delle Piagge - hanno partecipato oltre ottanta persone, accalcate nella saletta di Via Avanzi. Ad aprire la riunione, Stefano Gallo di Africa Insieme, Titina Maccioni, Presidente della Circoscrizione 5, e Marinela, della comunita' rumena: "vogliamo dirvi", ha spiegato quest'ultima, "che non e' colpa nostra di quello che e' successo, che siamo arrabbiati e preoccupati come voi". "Vogliamo", ha concluso, "che chi commette un reato, chi violenta una donna sia messo in carcere e punito per quello che fa: ma non vogliamo pagare noi le conseguenze di crimini che non abbiamo commesso".

Leggi tutto...
 

Contro la guerra e la base Usa, per la difesa dei nostri territori

No Dal-MolinGiovedì 6 Dicembre: Iniziativa pubblica al Polo Carmignani


Sabato 15 Dicembre, ore 7.30
Partenza in pullman per la manifestazione
Pisa, via Aurelia (di fronte al bar Livorno)
Per informazioni e prenotazioni: 328-7686175

Da oltre un anno, uomini e donne della città di Vicenza stanno lottando contro la costruzione di una nuova, immensa struttura militare statunitense sul sito dell’aeroporto Dal Molin. Questa battaglia affonda le proprie radici nella difesa della terra e nel no determinato alla guerra, fonte di lutti e tragedie, nella richiesta di pace. Non vogliamo che una nuova base Usa sia costruita né a Vicenza né altrove.

Leggi tutto...
 

Piagge: Assemblea pubblica di Quartiere

Gli abitanti del quartiere Piagge sono invitati a una

ASSEMBLEA PUBBLICA DI QUARTIERE


MERCOLEDI' 5 DICEMBRE, ORE 21

nella SALA della CIRCOSCRIZIONE 5 in via AVANZI

(dietro la chiesa di SAN MICHELE DEGLI SCALZI)

Leggi tutto...
 

Una valanga di cemento e di ‘denaro’

Una valanga di cemento e di ‘denaro’ si sta per abbattere sulla città delle Torri pendenti. La denuncia del Progetto Rebeldìa e di Legambiente- Pisa

[Segnaliamo volentieri la risposta da parte dell'assessore Sardu a questo articolo, comparso su Greenreport.it.]


La città di Pisa è oggetto oggi di una profondissima trasformazione urbanistica che ne cambierà radicalmente il volto e non in meglio
La tendenza che emerge, infatti, è quella di aggiungere metri cubi a metri cubi, senza obiettivi socialmente condivisibili, senza alcun criterio di sostenibilità e senza neppure prevdere e realizzare in anticipo le necessarie infrastrutture. Viene intensificato lo sfruttamento del territorio, in particolare nelle due aree della città in cui sono concentrati la maggior parte degli interventi: tra  Cisanello e Ospedaletto (le nuove sedi della provincia e dell’ospedale, gli uffici della Regione, Parco delle torri, Piazza Terzo Millennio) e tra Marina di Pisa e Calambrone (Porto di Boccadarno ed ex-colonie di Calambrone, dove risiederanno circa 2000 nuovi abitanti).
Leggi tutto...
 

La Nazione ed il Tirreno: un grave caso di disinformazione e di menzogna: Cui prodest?

Ieri abbiamo assistito ad un atto di inaudità gravità da parte della redazione locale della Nazione. La falsità, la menzogna, il ribaltamento della verità e delle posizioni sono ciò che trovate nell’articolo pubblicato oggi sul quartiere di Sant’Antonio. In questo testo in cui si parla della insicurezza dei cittadini che vi abitano e di una iniziativa di Alleanza Nazionale che si svolgerà domani nel quartiere, si fa riferimento alla assemblea promossa sempre per domani dalla circoscrizione, inserendola in continuità con l’iniziativa della destra pisana sul tema della insicurezza e dell’ordine pubblico. La stessa operazione viene fatta oggi dal Tirreno in cui si pone una stretta relazione tra i due avvenimenti.

Riportiamo di seguito sia  il comunicato inviato il 27/11/2007 ai giornali dalla Presidente della Circoscrizione  sia il comunicato inviato ieri dal Progetto Rebeldìa affinché tutti si possano rendere conto della dis-informazione locale.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 221 222 223 224 225 226 Pross. > Fine >>

Risultati 1990 - 1998 di 2028
Joomla SEF URLs by Artio