L’autogestione al Maglio dunque non tornerà più. Però Luigi Pedrazzini non chiude definitivamente la porta agli autonomi.
Il dialogo può riprendere e il Governo è pronto ad assumere il ruolo di mediatore, premesso che le proposte devono giungere dai Comuni, per primo quello di Lugano. In ogni caso a precise condizioni: il rispetto della legalità da parte degli autogestiti e il consenso del Comune interessato. In assenza di questi due fattori, ogni tentativo di trovare una soluzione del problema dell’autogestione, quello cioè di individuare una sede stabile, è votato al fallimento. «Fa piacere che sia stata decretata la fine del Maglio – osserva il sindaco di Canobbio Roberto Lurati – e noi abbiamo sempre sostenuto che quella struttura non è idonea» . Quella di Canobbio è stata «un’odissea durata 5 anni» dice Lurati dopo aver preso atto con sollievo che per l’auspicato sgombero non è stato necessario l’uso della forza. «Siamo a questo punto – ha aggiunto – sia perché il nostro Comune è stato lasciato solo di fronte ad un problema che ha una dimensione regionale, sia perché non è stato possibile instaurare un dialogo con gli autonomi» . Un’analisi condivisa da Pedrazzini, che riconosce a Canobbio una capacità di sopportazione «enorme».«Gli spazi sono stati chiusi – afferma il consigliere di Stato – da chi non ha voluto approfittare delle possibilità di dialogo che pure sono state offerte» . Così non si poteva continuare.

Potrebbero Interessarti:

http://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttp://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaL’autogestione al Maglio dunque non tornerà più. Però Luigi Pedrazzini non chiude definitivamente la porta agli autonomi. Il dialogo può riprendere e il Governo è pronto ad assumere il ruolo di mediatore, premesso che le proposte devono giungere dai Comuni, per primo quello di Lugano. In ogni caso a precise...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org