COMUNICATO CSOA IL MOLINO - INCENDIO 9.11.2016Giovedi 10 novembre 2016

Alcune precisazioni sull’incendio di mercoledi 9 novembre presso l’area ex-macello.

Giovedì sera intorno alle 22.00 alcuni/e attivisti/e del Csoa il Molino hanno richiesto l’intervento dei pompieri vista la presenza di fumo che fuoriusciva da uno dei locali gestiti dal Comune di Lugano.

Questo magazzino, adiacente alla nostra sala attività, è utilizzato dal Dicastero giovani e sport e nello specifico dall’Associazione Servizi per l’organizzazione del tempo libero e del lavoro (Sotell).

L’incendio partito dallo spazio gestito dal comune si è sviluppato in direzione della nostra struttura raggiungendo la parete che divide i due spazi. Il pronto intervento dei pompieri e la creazione di una linea taglia fuoco ha evitato che la nostra sala attività subisse danni strutturali di rilievo. Nonostante ciò lo spazio è temporaneamente inutilizzabile.

Negli ultimi anni il dibattito sul futuro dell’autogestione a Lugano, avviato in modo autoreferenziale da municipali e media, è stato incentrato unicamente sul problema della legalità, dando per assodato che a questa corrisponda necessariamente sicurezza. In quattordici anni di presenza nell’area, l’esperienza del CSOA ha mantenuto integra la struttura senza mai confrontarsi con simili avvenimenti. Mentre i fatti recenti raccontano che negli ultimi cinque anni è la seconda volta che uno dei locali gestiti dal comune prende fuoco.

  • Nel primo caso, mandando in fumo parte dell’ingente somma investita per il rifacimento del tetto dell’attuale Spazio espositivo e laboratorio artistico La Comacina.
  • Nel secondo (9.11.2016) rischiando di danneggiare seriamente parte della nostra struttura.

Incendi scoppiati nell’apparente legalità delle autorità.

Preso atto della situazione venutasi a creare, come detto in passato, l’Assemblea del CSOA il Molino non resterà passiva di fronte ai futuri sviluppi e a eventuali strumentalizzazioni. Ancora una volta farà il necessario affinché l’autogestione non si fermi.

Magari prima dei prossimi imminenti proclami e delle prossime sparate mediatiche sul futuro dell’autogestione sarebbe meglio che il Municipio chiarisse alcuni aspetti sulla gestione dei propri spazi. Dove certamente è tutto CL-aro, NORMA-le e LEGA-le e, forse proprio per questo, si verificano pericolose “autocombustioni”.

L’Assemblea del CSOA il Molino

Auf deutsch lesen

Guarda la galleria di immagini completa dei danni alla Sala Attività

http://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/11/comunicato-csoa-il-molino-incendio-9-11-2016-2-1024x683.jpghttp://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/11/comunicato-csoa-il-molino-incendio-9-11-2016-2-150x150.jpgComunicaticomunicato,Incendio 9.11.2016Giovedi 10 novembre 2016 Alcune precisazioni sull’incendio di mercoledi 9 novembre presso l’area ex-macello. Giovedì sera intorno alle 22.00 alcuni/e attivisti/e del Csoa il Molino hanno richiesto l’intervento dei pompieri vista la presenza di fumo che fuoriusciva da uno dei locali gestiti dal Comune di Lugano. Questo magazzino, adiacente alla nostra sala...