Da domenica sera, nei locali di casa Flaviana ci sono le persone del collettivo ‘ Paguro Bernardo’, il cui nome, si legge nel comunicato, rimanda « a quella specie di granchi irriverenti che squattano i gusci di conchiglia abbandonati dal proprietario » . Con questa azione si « vuole attirare l’attenzione della popolazione ticinese e dei suoi rappresentanti politici sulle continue speculazioni edilizie, per cui si abbatte senza un progetto e si nega l’abitabilità di stabili in buone condizioni preferendo da una parte lasciarli deperire e dall’altra costruire moderne palazzine a prezzi d’affitto esorbitanti » . L’occupazione è così stata decisa contro la « cementificazione omologante che riduce drasticamente spazi verdi e sociali di convivenza » .
Sfrattata qualche mese fa, la cooperativa ‘ Cornucopia’ che gestiva le attività della casa ( e che domenica sera ha peraltro riconsegnato le chiavi al proprietario), per scongiurare la perdita degli spazi aveva tra l’altro raccolto e consegnato ad autorità cittadine e proprietario più di mille firme e parecchie lettere di protesta. In particolare in difesa dell’esperienza di educazione libertaria, che ha coinvolto decine di bambini, impostata verso il rispetto delle diversità, della non- violenza e della solidarietà condotta in questi ultimi anni dal Laboratorio Inti. Perciò il collettivo ‘ Paguro Bernardo’ chiede « al proprietario e al comune che la casa non venga abbattuta e che si possa continuare a svolgere legalmente le proprie attività sociali assicurando uno spazio di libertà nella città fortezza Lugano » .

Potrebbero Interessarti:

http://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttp://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampaDa domenica sera, nei locali di casa Flaviana ci sono le persone del collettivo ‘ Paguro Bernardo’, il cui nome, si legge nel comunicato, rimanda « a quella specie di granchi irriverenti che squattano i gusci di conchiglia abbandonati dal proprietario » . Con questa azione si « vuole...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org