“Lasciamo il cielo ai passeri, noi rimaniamo coi piedi per terra” protesta il Collettivo del Centro sociale il Molino. Ma anche Borradori invita a restare coi piedi per terra nel condannare l’Airshow che si è tenuto, ieri, sabato, sul Ceresio. “Proprio per ragioni ambientali – spiega – da dieci anni tra Cantone, Confederazione e organizzatori di meeting aviatori c’ è un accordo tacito per autorizzare, a differenza di quanto avveniva prima, una sola manifestazione del genere in Ticino ogni anno. Non credo, perciò, che Airshow possa avere un impatto così devastante. Tanto più che l’inquinamento ambientale e acustico sono costantemente monitorati”.
Ma c’è anche chi si chiede se con l’allarme ozono non era il caso di rinviare Airshow. “Per questo spettacolo – replica Borradori – gli organizzatori lavorano un anno, non è facile rinviare dall’oggi al domani una manifestazione così impegnativa e complessa”. Inoltre, secondo il direttore del Territorio ci sono da considerare anche le ricadute turistiche ed economiche di uno spettacolo che attira decine di migliaia di persone

Pubblicato il: 17 luglio 2005

>> Leggi il comunicato stampa originale

Potrebbero Interessarti:

http://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01.pnghttp://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/logo-molino-01-150x150.pngRassegna stampa“Lasciamo il cielo ai passeri, noi rimaniamo coi piedi per terra” protesta il Collettivo del Centro sociale il Molino. Ma anche Borradori invita a restare coi piedi per terra nel condannare l’Airshow che si è tenuto, ieri, sabato, sul Ceresio. “Proprio per ragioni ambientali – spiega - da dieci...Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org