25.03.2010 - CineMolino - LA GUERRA DEGLI ANTO'La Bettola Clandestina invita alla proiezione serale del film:

Il film, ambientato tra la fine del 1990 e l’estate successiva, è tratto dal romanzo di Silvia Ballestra Il disastro degli Antò, e racconta la storia di quattro giovani punk abruzzesi originari di Montesilvano (in provincia di Pescara).

Montesilvano, ottobre del 1990. Quattro amici condividono il nome proprio e l’appartenenza alla subcultura punk; per distinguerli tra di loro vengono soprannominati, aggiungendo al diminutivo “Antò”, l’epiteto, rispettivamente, di “Lu Malatu” (infermiere presso una clinica del luogo), “Lu Zombi” (postino per una vicina frazione del paese), “Lu Zorru” (giornalista freelance per il quotidiano abruzzese Il Centro) e “Lu Purk”. I quattro ragazzi sono nauseati dalla vita di provincia e dal servilismo dei suoi concittadini verso l’ingegnere Treves, potente speculatore edile della zona.

 

Potrebbero Interessarti:

http://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/02251224.jpghttp://www.inventati.org/molino/wp-content/uploads/2016/07/02251224-150x150.jpgBettola clandestinaCinemaantò,bettola,cinema,guerra,punkLa Bettola Clandestina invita alla proiezione serale del film: Il film, ambientato tra la fine del 1990 e l'estate successiva, è tratto dal romanzo di Silvia Ballestra Il disastro degli Antò, e racconta la storia di quattro giovani punk abruzzesi originari di Montesilvano (in provincia di Pescara). Montesilvano, ottobre del 1990....Viale Cassarate 8

Contatta il Molino

Contatto telefonico
+41(0)91 942 12 21

Per info generali:
CS()A il Molino
Viale Cassarate 8
6900 Lugano (Ch)

molino@inventati.org