URGENTE - EX CASA DEL POPOLO OCCUPATA DA DISERTORI ETIOPI ED ERITREI

Stamattina un gruppo di giovani ex soldati/esse etiopi ed eritrei/e, ha occupato la sede dell’ex Casa del Popolo “Yuri Gagarin” in via S.Agostino, 12 (vicino a piazza S.Spirito).

E’ una sede chiusa da oltre 15 anni.

Gli ultimi acquirenti, un’immobiiare fiorentina, intendono ristrutturarla e costruire monolocali da immettere nel mercato speculativo, contribuendo al già diffussisimo fenomeno di svuotamento del centro storico a causa dei prezzi ormai senza controllo.

Gli occupanti sono soldati e soldatesse che hanno liberamente scelto di DISERTARE. hanno scelto di riprendersi il diritto alla loro stessa vita, hanno firmato “un altro trattato di pace”. Questi giovani oggi rischiano la vita, i rispettivi governi non sono teneri nei confronti dei disertori.

Non c’è bisogno di sottolineare che la guerra sia in Etiopia che in Eritrea è una tragedia, voluta dai governi, che si aggiunge ai problemi endemici: sottosviluppo, saccheggio delle risorse, denutrizione, malattie.

Ovviamente a questi/e ex soldati/esse va tutta la nostra solidarietà, ma non può bastare.

QUESTE PERSONE HANNO BISOGNO DI TUTTO: MATERASSI, COPERTE, LAMPADE, FORNELLETTI,PENTOLE E MATERIALE DA PULIZIA:SCOPE ECC., GRAN PARTE DELLA STRUTTURA OCCUPATA E’ UN CANTIERE.

Chiunque possa dare loro una mano lo faccia al più presto, le notti cominciano a essere fredde!!!

Basta presentarsi in via S.Agostino, 12

 
  volantino_su_occupazione_dei_disertori_eritrei.txt · Ultima modifica: 21.10.2005 02:23 by 127.0.0.1
 
RSS: Modifiche Recenti Contenuti: Licenza Creative Commons Valid XHTML 1.0 Valid CSS Sito fatto con: DokuWiki Sito ospitato da: Inventati.org