*Sabato 1 Ottobre, Borghezio, noto esponente della Lega Nord, un losco figuro regalatoci da questo governo, vorrà essere in piazza Strozzi per un comizio contro la prevista costruzione della moschea.*

Già alcuni mesi fa una forte mobilitazione ha impedito un comizio dei fascisti di Forza Nuova. Oggi le cose non sono diverse. Non c’è alcuna differenza tra le iniziative dell’uno o dell’altro gruppo.

La sostanza è l’intolleranza, l’odio razziale, la discriminazione religiosa, fra l’altro proibita dalla costituzione italiana. Per questo la risposta da parte nostra non può che essere semplicemente impedire ancora una volta che i fascisti, al di là di come si rappresentino, abbiamo agibilità politica in questa città.

Non sottovalutiamo l’importanza della manifestazione indetta dai comitati della piana contro l’inceneritore proprio per sabato 1 ottobre. Visto però la grave provocazione prevista nello stesso pomeriggio ci impegniamo a essere presenti il sabato successivo a Prato per la nuova mobilitazione contro l’inceneritore.

*Cogliamo con favore le prese di posizione contro il comizio di Borghezio che chiedono la negazione della piazza; è necessario però essere conseguenti a questa posizione, nel caso invece la Piazza Strozzi sia concessa al fascista della Lega Nord. * Intendiamo con questo dire che tutti si devono mobilitare per essere presenti ad impedire il comizio.

*Convochiamo quindi per le ore 14 il presidio di massa, antifascista e antirazzista in Piazza della Repubblica.* Invitiamo tutte le realtà dell’opposizione sociale e politica, le comunità degli immigrati, le realtà presenti sul territorio a sostenere la mobilitazione.

* Comitato contro Borghezio *

 
  volantino_presidio_contro_borghezio.txt · Ultima modifica: 21.10.2005 01:48 by 127.0.0.1
 
RSS: Modifiche Recenti Contenuti: Licenza Creative Commons Valid XHTML 1.0 Valid CSS Sito fatto con: DokuWiki Sito ospitato da: Inventati.org